GP SPAGNA: una nuova ala posteriore per la Mercedes W08

La Mercedes W08 vista ai box di Barcellona è dotata di una nuova ala posteriore che, come potete osservare dal confronto in basso, è dotata di un profilo principale completamente rettilineo abbandonando l'ala a cucchiaio che era stata utilizzata fin dai primi test invernali. 



Un'ala che garantirà alla W08 un maggior carico deportante ma andrà ad aumentare la resistenza all'avanzamento della vettura anglo-tedesca. Gli ingegneri, guidati dal D.T James Allison, hanno optato per questa scelta perchè il circuito di Barcellona necessità di un elevato carico aerodinamico e perchè, la W08, in questo inizio di mondiale ha sofferto molto di sovrasterzo stressando oltre modo le gomme posteriore. Stress eccessivo che mandava gli pneumatici posteriori in overheating soprattutto con la macchina a pieno carico di carburante. Problemi che erano stati limitati a Sochi grazie al lavoro di setup fatto sulla vettura quando era stato utilizzato un assetto con una distribuzione dei pesi più spostata al posteriore. Tale tipologia di setup aveva penalizzando la W08 in qualifica, ma aveva favorito il passo gara in special modo con le gomme  UltraSoft.

Incrementando il carico al retrotreno, unito alla diminuzione di peso dovuta al rifacimento di alcune componenti della sospensione e dell'involucro che avvolge la scatola del cambio, la macchina dovrebbe essere molto più bilanciata e in grado di sfruttare al meglio gli pneumatici Pirelli


Share this

Related Posts

Previous
Next Post »