GP SPAGNA: Ferrari SF70H con un pacchetto da alto carico - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

mercoledì 24 maggio 2017

GP SPAGNA: Ferrari SF70H con un pacchetto da alto carico

Ferrari si è presentata sul tracciato cittadino di Monaco con nessuna novità di rilievo rispetto a quella ammirata nell'ultimo appuntamento di Barcellona. Rispetto alla Spagna la vettura è stata adattata alle caratteristiche del tracciato con ali da alto carico deportante e doppio monkey seat rivisto rispetto ai precedenti appuntamenti. 

Foto @AlbertFabrega

CONFERMATE LE NOVITÀ' DI BARCELLONA
Come potete osservare dalle foto in basso sono state confermati gli sviluppi introdotti sul tracciato della Catalogna. I deviatori di flusso presentano delle soffiature nella parte superiore dei bargeboardsModifica finalizzata al miglioramento dell'efficienza aerodinamica grazie alle soffiature che vanno ad energizzare il flusso d'aria diretto verso il posteriore.


Foto @AlbertFabrega

Confermata la T-Wing a doppio biplano (clicca qui per ulteriori dettagli) i cui profili profili superiori sono utili a generare carico aerodinamico mentre quelli inferiori fungono dai deviatori di flusso per massimizzare la generazione di carico aerodinamico tramite il profilo superiore.

NOVITÀ AL POSTERIORE 
Al posteriore per incrementare ulteriormente il carico aerodinamico è stato scelto di utilizzare la soluzione a doppio monkey seat. Entrambi i profili, rispetto a quanto abbiamo visto in queste prime gare stagionali, sono stati modificati proprio per incrementare il carico deportante che, su questo tracciato, è fondamentale. . 

Foto @AlbertFabrega

COFANO EXTRA LARGE PER CONTROLLARE LE TEMPERATURE
Viste le basse velocità che si hanno su questo tracciato, gli ingegneri di Maranello, hanno portato in pista la versione XXL del cofano posteriore che garantisce un miglior raffreddamento della Power Unit e dei componenti interni. 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.