TEST BAHRAIN: ecco le novità sull'anteriore della Renault RS17 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

TEST BAHRAIN: ecco le novità sull'anteriore della Renault RS17

Non molte ora avevamo analizzato le novità introdotte dal Team Renault sul posteriore della sua buona RS17 (LINK) nel weekend del Bahrain, consci del fatto che nel prossimo appuntamento, in Russia a Sochi, sarebbero arrivate delle novità sull'anteriore. 


Novità che giustamente il team francese ha voluto testare già nella due giorni di prove concesse dalla FIA alle varie scuderie, sempre sul circuito di Sakhir.


La nuova ala anteriore portata in pista nella giornata odierna da Nico Hulkenberg ha novità nella zona dei flap superiori, ora tre in numero rispetto ai due della vecchia specifica e con una conformazione piuttosto diversa soprattutto nella parte interna. Zona da cui si stacca il vortice Y250, vortice piuttosto importante che Renault ha voluto spostare nella posizione (leggermente più alto) e depotenziare come intensità. Novità poi nella bordo di ingresso più esterno del tunnel che ora ha un profilo più curvo (freccia verde) e anche in quello del grosso deviatore di flusso mantenuto dal Team francese. Si può infatti notare come il profilo di ingresso sia molto più rettilineo e non più a S come nella vecchia specifica. 


Oltre alla nuova ala anteriore il Team Renault ha portato nuovamente in pista i mozzi soffiati sull'anteriore della propria RS17, una soluzione utilizzata già da alcune squadre tra cui Ferrari e che, se settata correttamente, può comportare alcuni vantaggi ripulendo la scia turbolenta generata dal rotolamento degli pneumatici anteriori

The PJ

About The PJ

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.