GP CINA: modifiche alle ali anteriori di Williams e Haas - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

GP CINA: modifiche alle ali anteriori di Williams e Haas

Con i Top Team piuttosto immobili da un punto di vista di novità tecniche (ci si aspettano modifiche sulla RedBull RB13), andiamo ad analizzare le novità portate in pista dai Team di seconda fascia, Williams e Haas in questo articolo.

Partiamo dalle novità agli endplate delle ali anteriori: come si può ben vedere dalle due prossime foto confronto le modifiche portate in pista da Williams e da Haas sono piuttosto simili.



Entrambi i Team hanno prolungato i loro deviatori di flusso installati sulle paratie esterne dell'ala anteriore, Williams maggiormente, per guidare al meglio il flusso diretto verso la parte alta della ruota anteriore. Da notare che i profili sono in entrambi i casi deportanti e hanno anche lo scopo di caricare gli endplate per controllare i vortici in questa zona piuttosto importanti delle ali anteriori. Con l'aumento in larghezza degli pneumatici è più difficile per le varie squadre controllare i vari vortici in uscita dalla parte esterna dell'ala anteriore. Vortici che servono a tenere lontana dal corpo vettura il flusso turbolento generato dal rotolamento degli pneumatici (la scia) per non sporcare il flusso diretto verso la parte centrale e posteriore della vettura.

Altre modifiche per quanto riguarda le ali anteriori di Williams e Haas le si trova in una zona più centrale. Per quanto riguarda Haas c'è da sottolineare che la novità evidenziata in giallo era già presente in Australia, con un profilo di ingresso del mainplane meno accentuato nella curvatura come se il Team americano volesse ridurre l'importanza di quella parte che abbiamo denominato "tunnel" dell'ala anteriore.


Modifiche di dettaglio anche per Williams: in giallo si è evidenziato un nuovo piccolo deviatore di flusso installato sull'ala anteriore vista oggi alle verifiche tecniche. Il Team di Groove sembra voglia di correggere la direzione del flusso diretto altrimenti verso la parte anteriore dello pneumatico anteriore che genererebbe una componente di resistenza all'avanzamento.


Da notare poi in verde una leggera modifica ai due piccoli profili installati nella parte interna degli endplate. Se la forma è rimasta simile, ciò non si può dirlo per la posizione poiché si vede anche ad occhio nudo che sono stati spostati leggermente in alto.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.