WILLIAMS FW40: l'intercooler è ancora aria - aria - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

WILLIAMS FW40: l'intercooler è ancora aria - aria

Grazie all'immagine dell'amico Piusgasso in arrivo da Barcellona, possiamo mostrarvi come Williams anche sulla vettura 2017 abbia optato per una versione di intercooler aria - aria.


Guardando attentamente l'immagine confronto, si può benissimo vedere come la soluzione utilizzata sulla FW40, vettura 2017 del Team Williams, è molto simile alla soluzione impiegata nel 2016

L'intercooler (in verde) è rimasto nella pancia sinistra, con dimensioni molto simili a quello dello scorso anno. Nell'immagine della FW38 si possono notare anche le funzioni dei due condotti (frecce gialle) nella parte alta dell'intercooler che sono quelli che collegano dapprima l'uscita del compressore all'intercooler (IN), e poi l'intercooler all'ingresso della parte endotermica della Power Unit Mercedes (OUT). Sulla FW40 è stato riportato tutto quasi identicamente.

Ricordiamo, per chi non ne fosse a conoscenza, che la Power Unit Mercedes 2017 ha mantenuto lo split del gruppo turbocompressore, ciò significa che il compressore è rimasto nella parte anteriore dell'ICE, mentre la turbina è ancora situata nella parte posteriore. Layout copiato sia da Renault che da Honda ma non da Ferrari a quanto abbiamo raccolto qualche settimana fa (per leggere l'articolo completo cliccare).

The PJ

About The PJ

Subscribe to this Blog via Email :

Powered by Blogger.