MERCEDES W08: cambiata la zona esterna del diffusore

Come ci aspettavamo alla vigilia di questi test, la scuderia più attiva in pista è senza dubbio la Mercedes che ha portato in pista un pacchetto aerodinamico che, secondo i dati degli anglo tedeschi, dovrebbe apportare un miglioramento delle performance quantificabile in 0,5 - 0,7 s. 

Le modifiche che si sono viste sulla W08 sono parecchie:

1. piccole modifiche sull'ala anteriore (link);
2.introduzione dei generatori di vortice (link) nella parte iniziale del fondo (link)
3. nuovo diffusore posteriore, modificato nella zona esterna. 

Il diffusore, come potete osservare dal confronto in basso, è stato modificato sui nella parte finale dell'estrattore per cercare di  energizzare il flusso ed aumentare così il carico aerodinamico generato. 

Mercedes, in pieno rettilineo, assume un assetto molto cabrato, cioè con il posteriore più basso rispetto all'anteriore. Sembra che gli aerodinamici anglo-tedeschi stiano cercando, ad alte velocità. di avvicinare il più possibile il fondo al suolo per cercare di ottenere uno "stallo" del diffusore in modo da ridurre la resistenza all'avanzamento. 


Share this

Related Posts

Previous
Next Post »