GP AUSTRALIA: montate le prime novità aerodinamiche sulla Ferrari SF70H

0
Dopo aver introdotto le prime novità sul diffusore (maggiori informazioni qui), una nuova ala posteriore (maggiori informazioni qui) e un nuovo monkey seat a tre elementi (maggiori informazioni qui), con le due ultime novità testate principalmente per verificare la correlazione galleria del vento / pista, per Melbourne il Team italiano non è stato a guardare portando in pista altre due novità (per ora). 
Immagine 1 – Ferrari SF70H: il deflettore davanti alle pance è stato modificato

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Come si può ben vedere dall’immagine 1 in alto, Ferrari ha modificato il deviatore di flusso posizionato nella zona anteriore delle fiancate (la parte più interessante della SF70H), dandogli una maggior curvatura per incrementare l’effetto di downwash utile a portare flussi più energetici verso il diffusore. Da notare anche la piccola soffiatura nella parte interna del profilo alare.

Immagine 2 – Ferrari SF70H: i supporti degli specchietti sono ora curvi
La seconda modifica presente sulla Ferrari SF70H è relativa ai supporti degli specchietti che ora sono curvi e non più rettilinei. Supporti che ora fungono maggiormente da convogliatori di flusso per una miglior interazione con la parte alta delle innovative pance (maggiori informazioni qui) installate sulla vettura 2017 italiana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui