FERRARI SF70-H: ecco le primissime immagini - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

FERRARI SF70-H: ecco le primissime immagini






The PJ

About The PJ

Subscribe to this Blog via Email :

47 commenti

Write commenti
24 febbraio 2017 10:03 delete

Muso stile Mercedes? Scompare il bianco?
Ma chi vi da le notizie? Paperino?

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:08 delete

Prima di tutto cerca di leggere bene quello che scriviamo. Noi non abbiamo MAI PARLATO DI MUSO STILE MERCEDES. Se leggi "paperino" non è colpa mia. Quindi cerca di moderare i toni e di commentare sui siti che scrivono cose errate non su l'unico sito che ha dato tutte le informazioni corrette.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:08 delete

Sembra a prima vista un evoluzione della SF16T senza elementi di originalità in ogni settore. Spero di essere smentito dall'analisi tecnica di F1-AT

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:10 delete

Concordo pienamente con Sebastiano Mangilli. Pochi rischi e poca evoluzione

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:15 delete

docche dei radiatori grandi?...o sbaglio?

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:16 delete Questo commento è stato eliminato dall'autore.
avatar
24 febbraio 2017 10:17 delete

Aspetto con ansia l'analisi tecnica! Alla redazione grazie per il lavoro che fate! Io la speravo esteticamente vicina al rosso e nero stile anni 80!

Reply
avatar
dr4cul4
AUTHOR
24 febbraio 2017 10:17 delete

Direi tra le meno belle e sicuramente la vettura che più ricorda quella della scorsa stagione. Speriamo non sia allo stesso (basso)livello.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:18 delete

Sembra una modesta evoluzione della mediocre vettura che ha corso nella scorsa stagione,purtroppo quello che F1AT aveva scritto relativamente ad una rivisitazione del progetto della macchina si è materializzato in questa macchina.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:20 delete

Dobbiamo pensare al 2017 come un "anno zero" per la Ferrari. Quindi è fuori luogo immaginare di poter lottare per il mondiale. Tuttalpiù se la strada intrapresa è quella giusta potremmo ambire a qualche podio a fine stagione.
Certo, a pensare l'attuale ruolo di Allison mi vengono i brividi.....

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:21 delete

Prese aria completamente diverse dalle altre vetture 2017

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:27 delete

Parlerà la pista,il resto sono chiacchiere da bar.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:34 delete

Molto curiosa l'ala presente sul profilo della pinna sul cofano motore. Ad una prima vista non sembrerebbe avere un ruolo di pulizia del flusso di aria diretto all'alettone posteriore, potrebbe avere un effetto sullo sporcare i flussi diretti verso le macchine che seguono per rovinare l'aerodinamica della macchina che segue in fase di sorpasso? Aspetto ulteriori analisi da chi è più esperto di me!

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:35 delete

La prima cosa che noto sono la forma delle prese aria motore, di generose dimensioni (hanno spremuto a dovere la PU???) e la forma ovvero spostate molto in alto a differenza degli altri team che le hanno posizionate più basso per non disturbare la vena d'aria diretta all'alettone posteriore. L'alettone posteriore presenta il "bi-pilone" di sostegno, le pance sembrano abbastanza scavate nella zona coca-cola, non riesco a vedere la presenza dell's-duct, mentre sembra mi sembra di vedere le alette tipo f-2008 sul muso dove si attacca il braccetto superiore della sospensione. Per il muso niente di chè ma aspetterei la versione dei test.

Reply
avatar
PasquAle
AUTHOR
24 febbraio 2017 10:35 delete

posso esser sincero? a primo impatto ho detto "oddio no!" la prima cosa che mi ha fatto storcere il naso sono state le prese d'aria dei radiatori, bruttine da vedere, grandi, alte, lunghe, sulla superficie orizzontale delle pance, e c'è un casino di deviatori di flusso che dalle prime immagini non si capiscono bene la loro conformazione, da dove nascono.
Boh, sinceramente la vedo un po' "disordinata"...spero in pista dia riscontri positivi!

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:41 delete

Inoltre l'airscope sembra più piccolo e rotondo invece che schiacciato rispetto agli team e non suddiviso per raffreddare gli accessori della PU, mi sono solo due prese sotto l'air-scope. Che le prese aria nelle pance nascondano anche le prese aria per gli accessori? sembrano confermati i mozzi soffianti.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:42 delete

Ma ragazzi cosa avrebbe di uguale all'anno scorso a parte il finale del muso? È puntatissima sull'interpretazione in stile redbull, pance e prese d'aria con una concezione completamente diversa, sduct all'anteriore, Ale alette alucce ovunque...la Mercedes è più filante? Te credo è lunghissima. Magari il concetto passo corto è sbagliato ma di certo non si può dire si siano grattati a Maranello.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:45 delete

Io non riesco a vederlo l's-duct...

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:49 delete

Guarda le foto ufficiali vista dall'alto si vede chiaramente la fessura

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:49 delete

Guarda le foto ufficiali vista dall'alto si vede chiaramente la fessura

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:50 delete

Chiedo scusa... ho visto una foto della vettura vista dall'alto... l's-duct c'è... e mi piace molto la linea vista dall'alto... come la mercedes sembrano aver sfruttato la carenatura tra il braccio posteriore del triangolo inferiore della sospensione, quello di convergenza e il semiasse per generare una sorta di beam wing.

Reply
avatar
PasquAle
AUTHOR
24 febbraio 2017 10:51 delete

di concezione RB ci ho subito visto il rake, molto più pronunciato, vogliono ottenere più carico dal fondo così come fanno gli austriaci.
L'ingombro delle pance non è così estremo come la Mercedes che, vorrei ricordarlo sempre, ha un tale vantaggio tecnico da potersi permettere di concentrarsi sui dettagli, sulla "miniaturizzazione" delle componenti sotto al cofano motore....spero solo che commettano un passo falso...

Reply
avatar
24 febbraio 2017 10:54 delete

Grazie Adrian per il parere. Se vuoi farmi anche un'analisi fluidodinamica dell'entalpia della palettatura sulla turbina che sto studiando, così al volo, te ne sarei grato. Rigorosamente guardandola eh, il calcolatore è da principianti. Il bello è che siete anche convinti.

Reply
avatar
Unknown
AUTHOR
24 febbraio 2017 10:57 delete

A me sembra tra le più belle finora (la più brutta la Force India, seguita dalla Mercedes), se sarà competitiva o meno non si può giudicare da 4 foto

Reply
avatar
Unknown
AUTHOR
24 febbraio 2017 11:01 delete

Assetto picchiato stile Red Bull....pance rastremate a me piace!!

Reply
avatar
PasquAle
AUTHOR
24 febbraio 2017 11:06 delete

Quale parte del "esprimere un parere" così come specificato "a primo impatto", non ti è chiaro?? Se a me suscita un po' di disordine non vedo perchè debba irritare qualcun'altro!
Inoltre può esser bella o brutta (che è un diritto sacrosanto soggettivo!) ma se funziona allora chissene...infatti alla fine del mio commento spero in tali riscontri positivi!
Non c'è bisogno di esser ferraristi sfegatati, ognuno può esprimere liberamente una propria impressione!
Puoi tornare serenamente a studiare la tua palettatura della turbina! ;)

Reply
avatar
24 febbraio 2017 11:07 delete

E invece, pensa un po', nella parte più esterna sono più strette di Mercedes.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 11:16 delete

Personalmente mi piace. Aspetto il commento tecnico per scoprire del perché le pance così alte.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 11:29 delete

Effettivamente pare non essere così "pulita" come la mercedes!

Reply
avatar
arreses
AUTHOR
24 febbraio 2017 11:40 delete

il bancone del Bar è parecchio lungo stamattina... se ne sentono di ogni! Ma davvero credete di poter esprimere un parere tecnico guardando delle foto??? Incredibile, e poi ci si chiede cosa non funziona del nostro Paese... se ognuno facesse il proprio lavoro senza confondere tifo con competenza...

Reply
avatar
Unknown
AUTHOR
24 febbraio 2017 11:49 delete

Interessante notare come la filosofia del disegno aerodinamico della zona centrale che alimenta le pance sia molto diverso da Mercedes.

In vista frontale si nota benissimo che la nuova sagomatura delle aperture verso i radiatori sia stata realizzata per alimentarsi con un flusso totalmente 'pulito' che non subisca interferenze o sporcature aerodinamiche da parte dei braccetti del gruppo sospensivo (molto molto simile a quello del 2016).

Diversamente Mercedes ha presentato pance con imbocco molto più piccolo (ma con airscope con sezione superiore a Ferrari, con probabile effetto leggermente negativo sul trattamento del flusso diretto all'ala posteriore?) che si alimenta di un flusso 'pettinato' dalla elaboratissima ala a boomerang che lo precede.

Vedremo quale scelta si rivelerà migliore. Detto ciò sembra evidente come ogni singolo elemento con funzione puramente aerodinamica presente sulla W08 sembri caratterizzato da geometrie più elaborate e complesse di quelle sulla rossa.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 11:50 delete

Per la redazione una domanda: ma le aperture sul piano orizzontale delle prese d'aria, esattamente che funzione hanno in quella posizione così avanzata? Grazie

Reply
avatar
24 febbraio 2017 11:53 delete

Ah è un parere! Pensavo di essere su un sito di tecnica, non al bar. Matematica e opinioni non mi risulta siano mai andate d'accordo nella storia, ma evidentemente l'aerodinamica di una F1 non è regolata da leggi fisiche, ma da canoni di ordine e di bellezza, nonchè pareri. Probabilmente il team che ha studiato i bargeboards ha detto: "oggi ci sentiamo troppo pazzerelli, facciamoli disordinati". Ma va la va. Ti lascio alla tua birra.

Reply
avatar
Nero
AUTHOR
24 febbraio 2017 11:53 delete

Muso e ala anteriore danno l'impressione di non essere in configurazione definitiva

Reply
avatar
24 febbraio 2017 11:58 delete

Per fortuna ci sei tu a lavorare e a portare avanti il nostro paese...

Reply
avatar
Ric
AUTHOR
24 febbraio 2017 12:00 delete

Dalle immagini ufficiale si nota un assetto Rake molto pronunciato, sicuramente più di quanto non lo fosse lo scorso anno. Questo a conferma dell'importanza di un massivo sfruttamento dell'estrattore posteriore, deducibile anche dal disegno del cofano molto rastremato.

Reply
avatar
PasquAle
AUTHOR
24 febbraio 2017 12:02 delete

I bar a che servono altrimenti? =P
Scherzi a parte, da qui definire una propria impressione un vero e proprio "parere tecnico" ce ne passa un abisso! Il parere tecnico lo lascio a F1 Analisi Tecnica che seguo appositamente, chi meglio di loro possono interpretare ciò che vediamo in queste foto? Analisi sulla base delle quali poi "correggo" la mia "prima impressione", in cui cmq non ho omesso di dire che se i riscontri in pista sono buoni tutto il resto è futile! =)

Reply
avatar
Unknown
AUTHOR
24 febbraio 2017 12:08 delete

Sembra la vecchia con ruote grandi.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 12:17 delete

L's-duct c'è, è visibile nelle foto hd che si trovano in rete, è simile a quello Mercedes.

Reply
avatar
PasquAle
AUTHOR
24 febbraio 2017 12:25 delete

Ma che razza di discorso è il tuo?
Nessuno qui è un tecnico, nessuno ha una conoscenza specifica ed esperienza diretta in un team di F1 da poter dire con certezza matematica "quel deviatore di flusso è sbagliato!".
Ne io, ma nemmeno tu, possiamo farlo, motivo per cui leggiamo gli articoli di F1 Analisi Tecnica che hanno competenza tecnica a riguardo, e noi possiamo sfamare la nostra curiosità!
Poi, vorrei ricordarti che il mondo dell'automobile è sempre stato legato al concetto di "design", della "bellezza" di soluzioni nate per motivi tecnici, sono due cose imprescindibili!
In fine, tornando alla questione da cui è nata questa discussione, siamo su di un sito di tecnica, non all'università dell'aerodinamica, devi accettare che chiunque può leggere e commentare con un proprio pensiero, più o meno condivisibile, più o meno sbagliato, più o meno ignorante, ma finché resta un parere tutto bene, quando diventa un giudizio totalitario ed arrogante ne esce una discussione accesa...che in questa circostanza non mi pare proprio il caso!

Reply
avatar
24 febbraio 2017 12:28 delete

https://s22.postimg.org/guwkog9n3/Screenshot_2017_02_24_09_41_55.jpg

Reply
avatar
24 febbraio 2017 12:35 delete

Diciamo che al primo impatto non è piaciuta a nessuno (o quasi). Le F1 però devono avere altre caratteristiche diverse dalla bellezza soggettiva. Partiamo dal presupposto che l’anno scorso la SF16H aveva un problema grosso grosso nel carico aerodinamico al posteriore. Questo ovviamente ne faceva un auto con parecchie difficoltà meccanica di inserimento e percorrenza in curva. Allora credo che i tecnici si siano concentrati sul come fare per ovviare al problema. Le scelte delle scuderie vanno in due direzioni opposte. O si indirizza il flusso ai lati dei piloni dell’alettone anteriore (MERC) o lo si fa canalizzando l’aria all’interno dei piloni (FERR – RBR ecc.). Per entrambi è necessario l’S-Duct. Ferrari lo inserisce quest’anno e quindi il problema del muso a becco credo sia solo visivo. E’ brutto ma magari è funzionale. L’assetto Rake quest’anno è molto pronunciato. Ricordiamoci anche che fino credo al 2013/2014 la FERR era “piatta” per così dire quindi anche in questo caso magari con un po di esperienza in più si sono spinti un po più in la ed hanno trovato all’anteriore un certo equilibrio. Dei vari Tuning Vanes e ammennicoli vari non mi sembra il caso parlarne in quanto durante l’anno saranno modificati un centinaio di volte. La bocca di ingresso dell’S-Duct credo abbia la stessa forma di MERC come una bocca ad andamento curvo e credo sia in posizione molto arretrata rispetto ai teutonici e quindi con un andamento più pronunciato. Anche in questo caso si tratta di scelte diverse dettate dall’esperienza di un team rispetto ad un altro. Più pronunciato significa generare una vena fluida che potrebbe scorrere con una velocità maggiore (parere mio). Le pance mi sembrano ben rifinite abbastanza sinuose e anche in questo caso ho notato tanto lavoro di micro e macro aerodinamica che ha oltretutto consentito di costruire delle bocche di raffreddamento estreme nel disegno. In una vista frontale inoltre si può notare come la sospensione non copra neanche mezzo mm quadrato delle bocche. Il passo credo sia più corto della MERC ma in questo caso voci di corridoio dicono sia pronta una versione “B” col “vestito lungo”. Dirà la pista quale sia la migliore scelta. Nessuno inoltre può negare che magari anche MERC col passo definirei “autobus” non abbia pensato ad una soluzione B ma al contrario (passo corto). Le pance sono diametralmente opposte. Esistono dei foto confronti tra le due che rendono bene l’idea. MERC ha un profilo a sbalzo che sembra essere convesso in zona Coca Cola, FERR invece è più convenzionale. Anche in questo caso non so quale delle due sia la migliore scelta. MERC potrebbe disturbare molto il flusso al retrotreno FERR potrebbe essere più pulita. Molto rastremata al retrotreno anche se MERC lo sembra di più ma bisogna tenere presente che se allunghi il passo puoi anche stringere di più. Le vele presentano due soluzioni che non sono innovative (vedi McLaren di qualche anno che addirittura presentava un alettone aggiuntivo nella stessa posizione) ma obbiettivamente ben strutturate. Di diversa concezione sicuramente. MERC staccata dalla vela FERR incardinata alla stessa. Gli alettoni e le loro geometrie non possono essere valutati in quanto ripeto verranno modificati spesso. Attendiamo quindi ora le soluzioni proposte dai bibitari e poi la parola alla pista. Vinca il migliore. Sempre forza Ferrari.

Reply
avatar
24 febbraio 2017 12:44 delete

Infatti quello che giudica con esclamazioni senza alcun fondamento tecnico tipo "oddio no" o reputa disordinato un insieme di appendici aerodinamiche sei tu, non io. Io di certo non ho la supponenza di giudicare da due foto "l'ordine" o cercare di "capire da dove nascano" a differenza tua. Il mio discorso è chiaro: rileggilo se non lo capisci.
Comunque ripeto, errore mio. Ho sopravvalutato l'utenza media di questo sito. Il discorso sul design e della bellezza poi è una vera e propria coltellata nella schiena alla F1 e alla tecnica.

Reply
avatar
PasquAle
AUTHOR
24 febbraio 2017 13:07 delete

Cioè a te non capita mai di esclamare qualcosa a primo impatto senza ovviamente ancora aver analizzato esattamente ciò che hai davanti? Una esclamazione come fa ad esser un giudizio?
Andiamo su, già continuando a vedere foto e leggendo la prima parte dell'analisi tecnica di questa SF70-H si affina e corregge quella prima impressione, cosa che umanamente capita a tutti!
La coltellata nella schiena della F1 non ce la vedo affatto perché la storia è piena di esempi di monoposto giudicate dai tecnici stessi belle o brutte ma che se poi funzionavano e vincevano...sticazzi! XD

Reply
avatar
24 febbraio 2017 14:16 delete

Come al solito voi date le informazioni corrette, gli altri siti solo notizie acchiappa click.
Sempre grandi!

Reply
avatar
24 febbraio 2017 14:17 delete

Come al solito voi date le informazioni corrette, gli altri siti solo notizie acchiappa click.
Sempre grandi!

Reply
avatar

Powered by Blogger.