GP AUSTIN: continuano le prove comparative anche in FP3 sulla Ferrari - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP AUSTIN: continuano le prove comparative anche in FP3 sulla Ferrari

Si sono appena concluse le FP3 e la Ferrari ha continuato a fare un lavoro differenziato tra i due piloti a dimostrazione che non hanno ancora scelto l'assetto ideale da utilizzare per le qualifiche e la gara.

Vettel ha continuato il lavoro con l'ala posteriore da alto carico aerodinamico abbinata al monkey seat. Per Raikkonen invece, ala posteriore da medio carico (specifica utilizzata in Giappone) senza monkey seat



Tra i due piloti quello che sembra avere una macchina poco bilanciata è sicuramente il finlandese che soprattutto nel terzo settore soffriva tanto di sovrasterzo a dimostrazione che il posteriore della sua SF16-H è troppo "leggero". 

Vettel invece, è sembrato avere una monoposto più bilanciata anche se non ha dimostrato di avere la velocità per riuscire a lottare con Mercedes e Red Bull. In questo fine settimana la Scuderia di Maranello, salvo sorprese, sembra essere la terza forza in pista.

Vediamo se per le qualifiche i due piloti della Ferrari continueranno ad utilizzare un setup aerodinamico diverso oppure se opteranno, su entrambe le vetture, per l'ala da alto carico con monkey seat.  

Qualifiche che saranno molto interessanti perchè alcuni team potrebbero qualificarsi per il Q3 con le Soft in quanto il compound più morbido portato in pista dalla Pirelli ha dimostrato di avere qualche problema sulla distanza. Da quello che si è visto in queste prove libere 3 sia Mercedes che Red Bull hanno la potenzialità per passare il taglio della Q3 mentre per la Ferrari potrebbe esserci qualche rischio. 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.