TECNICA: Mercedes aiuta i propri piloti alla partenza - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

TECNICA: Mercedes aiuta i propri piloti alla partenza

Il sistema di gestione della partenza è senza dubbio l'unico punto debole che la Mercedes W07 Hybrid ha dimostrato di avere in questa stagione 2016.

Fin dall'inizio di questo mondiale gli ingegneri hanno cambiato più volte il sistema elettronico nonché qualche gara fa anche l'hardware, quindi la frizione vera e propria, per cercare di migliorare le partenza ma purtroppo i problemi non sono scomparsi e la situazione non è migliorata molto. Wolff con delle dichiarazioni nel weekend del Gran Premio di Singapore è stato chiaro:

"Abbiamo sbagliato il progetto della frizione e prima del prossimo anno non potremo risolvere i problemi che ci stanno affliggendo. Questo perchè dobbiamo rivedere completamente l'architettura della frizione."
Tra i due piloti quello che ne ha maggiormente sofferto in questo 2016 è stato Lewis Hamilton che anche a Monza ha avuto una partenza molto lenta vanificando la pole position  ottenuta durante le qualifiche del sabato. 

Se facciamo un passo indietro, precisamente tornando a Spa 2015 quando la Federazione, in seguito alle proposte avanzate dallo Strategy Group, ha deciso di eliminare tutti i sistemi elettronici che aiutavano i piloti durante la fese di partenza.  A partire da questa gara i piloti hanno dovuto gestire manualmente il giusto stacco della frizione che in precedenza veniva stabilito automaticamente  grazie ad un sistema elettronico chiamato Bite Point Finder (BTF). A partire da Melbourne 2016, sempre la Federazione, ha imposto ai team l'utilizzo di una solo leva della frizione contro le due che venivano utilizzate nel 2015. La prima leva veniva rilasciata non appena si inseriva la marcia mentre con la seconda leva si andava a gestire il rilascio della frizione. Lo scopo della FIA è stato quello di rendere la procedura di partenza il più manuale possibile ed è qui che sono nati i veri problemi in casa Mercedes. 

Frizione Spec B - Immagine Racecar Engineering

Il sistema di partenza utilizzato dalla scuderia anglo-tedesca era molto particolare e molto sensibile, solamente semplificato nella versione 2016, dove per funzionare al meglio i piloti devono effettuare una procedura per riscaldare correttamente la frizione e nel momento della partenza devo stare all'interno di un range di giri motori molto ristretto. 

Grazie al  video pubblicato sul blog F1Technical riusciamo a mostrarvi la seconda parte di quanto sopra detto ossia come sul display dei due piloti della Mercedes compaiano delle indicazioni ben precise sui giri motori da mantenere per riuscire a scattare nel migliore dei modi. 


Quando il pilota è fermo sulla propria casella di partenza, attraverso una funzione apposita del volante, può andare a controllare l'esatto regime dei giri motore da tenere per riuscire a scattare nel migliore dei modi. Osservando con attenzione il video è possibile notare che quando i giri motore sono compresi tra i 3500 e gli 11000 sul display compare una scritta TOO LOW su uno sfondo completamente nero.  Tra gli 11000 rpm e gli 11500 compare sempre la scritta TOO LOW ma su uno sfondo di colore rosso che sta ad indicare al pilota che manca poco per raggiungere i giri motori corretti. Quando i giri motori sono corretti, cioè tra 11600 e 11750 compare la scritta RPM GOOD su uno sfondo Viola

Questo sistema considerato conforme al regolamento tecnico della FIA va ad aiutare i piloti garantendo loro di avere i giusti RPM necessari per avere un buono spunto al via.

Per completezza vi vogliamo anche descrivere brevemente la procedura di partenza vera e propria che i due piloti Mercedes devono effettuare già dal giro di allineamento.

Foto Motorsport
  1. Nel giro di allineamento i due piloti Mercedes utilizzano la mappatura STRAT 12, mappatura che consente il massimo risparmio di carburante;
  2. Appena arrivano sulla griglia di partenza impostano l'elettronica RS: Race Start quindi una diversa impostazione elettronica della centralina;
  3. Impostano il corretto Brake Balance ossia il giusto settaggio della ripartizione di frenata;
  4. Nella prima parte di stagione i due piloti Mercedes hanno utilizzato la mappatura Strat 3 o la Strat 5 per la partenza;  
  5. La successiva fase è quella di clutch warm ossia di riscaldamento della frizione;
  6. In conclusione impostano la  corretta posizione della frizione.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.