GP BELGIO: la Renault ha una nuova ala posteriore - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP BELGIO: la Renault ha una nuova ala posteriore

Dopo i numerosi aggiornamenti portati in pista dal Team Sauber e le conferme aerodinamiche di Mercedes e Ferrari, è ora di mostrarvi una novità apparsa su una vettura che sta deludendo e non poco, la Renault RS16. 


Modifiche importanti per quanto riguarda la corda delle due profili componenti l'ala posteriori, ora di minor entità per via delle caratteristiche tecniche del circuito (da medio - basso carico). Ali da più basso carico comportano la generazione di vortici d'estremità di una minor intensità minore cosi da necessitare sulle paratie verticali di un numero minore di soffiature nella parte alta: ed infatti dalle quattro presenti sull'ala utilizzata fino in Germania, ne sono apparse in quella portata a Spa solo due. In conclusione voglio mettere in evidenza anche il profilo di ingresso del mainplane che è ora più rettilineo. Le curvature ai lati dell'ala in basso (Baku Spec) erano necessarie per ridurre i vortici di estremità, ma ora che l'ala è da minor carico non sono più fondamentali.

The PJ

About The PJ

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.