GP BELGIO: Ferrari con l'ala posteriore a basso carico di Baku - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP BELGIO: Ferrari con l'ala posteriore a basso carico di Baku

Ferrari SF16-H con la specifica di ala posteriore a che era stata portata in pista a Baku. Rispetto alla versione utilizzata in Canada, che ricordiamo è pur sempre un circuito da medio - basso carico aerodinamico, la Ferrari ha scaricato l'ala posteriore utilizzando una specifica molto simile a quella utilizzata nel Gran Premio d'Italia 2015).


Le macro differenze visibili ad occhio nudo sono relative a:
  • il mainplate (blu) risulta avere una corda minore e un bordo di attacco ora rettilineo e non più come nelle ali utilizzate in questo inizio di stagione con la parte centrale a curvatura più accentuata. Questo perchè la Ferrari non sta cercando carico dalla nuova ala e quindi una curvatura maggiore nella parte centrale sarebbe deleteria nel cercare di raggiungere importanti velocità di punta;
  • gli slot sulla parte alta degli endplate (in giallo) sono ora soltanto 3 contro i ben 5 presenti nelle ali posteriori utilizzate negli ultimi GP. Il numero di queste feritoie è sempre in relazione ai valori della corda di mainplate e ala mobile. Più un'ala è da basso carico (con corde minori) e più le feritoie sono necessariamente minori poiché l'entità dei vortici di estremità generati tra l'ala e l'endplate è minore. 
  • l'ala mobile (verde) ha un area frontale leggermente minore anche se rispetto al mainplate è cambiata in modo minore. 
  • l'attuatore idraulico del DRS ha cambiato forma come si può ben vedere dalla parte viola della foto confronto in alto. Un profilo che risulta essere più tradizionale e che dovrebbe garantire alla SF16-H una miglior interazione con i due profili alari sottostanti.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

5 commenti

Write commenti
25 agosto 2016 17:21 delete

Ma questi super aggiornamenti che dovevano portare?

Reply
avatar
25 agosto 2016 17:23 delete

non era previsto nulla per Spa e Monza. Solo adattamenti al circuito

Reply
avatar
25 agosto 2016 17:31 delete

Qua' si super c'è solo lo scandalo che dobbiamo sorbirci ogni anno.
Rienzo e scherzando sono 10 anni che non si vince..
L'impotenza con cui si sviluppa la monoposto è cronica.
Ottimi progetti oserei dire peggiorati con l'andare avanti nelle gare.
Anche la sauber con i 1000 problemi economici rifà il test sul muso e cambia naso. Non si cambia nulla con la scusa di non peggiorare l'ottimo equilibrio generale.
Ma fatemi il piacere.
Cercate carico piuttosto. ..
I soldi che vengono spesi per due 'presunti campioni', come vette e raikkonen venissero spesi per tecnici con le cosiddette. .
Anche un vandorme qualunque vincerebbe con una Mercedes. .quindi.
Per i prossimi anni. Categorico. Rinforzare il reparto tecnico. ..e non un facelit interno come quello che ci stanno propinando come grande rivoluzione.
Contento di sbagliare. ...

Reply
avatar
25 agosto 2016 18:14 delete

A me sembra che abbiano scaricato molto, quasi al livello di Monza. Compenseranno con un assetto rake più pronunciato?

Reply
avatar
25 agosto 2016 18:14 delete Questo commento è stato eliminato dall'autore.
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.