GP CANADA: Ferrari con un nuovo cofano motore - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP CANADA: Ferrari con un nuovo cofano motore

Prima novità aerodinamica scovata dal Team di FUnoAnalisiTecnica: nella zona posteriore della Ferrari SF16-H è stato introdotto un nuovo cofano motore che presenta alcune novità nella zona terminale.

Come potete osservare dal confronto in basso la parte terminale del cofano presenta una forma tendente verso il basso per direzionare i flussi d'aria nella parte alta del diffusore cercando cosi di incrementare il carico aerodinamico generato al posteriore senza pagare troppo in termini di resistenza all'avanzamento.


Questa versione di cofano sembra, con le poche immagini che abbiamo ad ora a disposizione, più chiusa rispetto alla precedente, come potete osservare dal confronto in basso. Questa novità potrebbe andare a ridurre la resistenza all'avanzamento per avere velocità massime migliori, fattore tecnico molto importante su questo tracciato.


La forma terminale nella nuova versione di cofano è piuttosto strana ma potrebbe essere che non sia stata montata una parte di carrozzeria. Ovviamente per confermare quanto appena scritto bisognerà aspettare le prime prove libere.

Ultima curiosità legata al nuovo cofano è relativa ad un piccolo profilo di colore nero, collegato al cofano motore, che ha funzioni puramente aerodinamiche. Non si sa se questa è una novità, o se era presente ma nascosta nella versione precedente di cofano motore, utilizzata fino al Gran Premio di Monaco.


Oltre a questa novità è stata riproposta l'ala anteriore in versione Sochi mentre al posteriore si è vista per ora un'ala posteriore classica, pre Gran Premio di Spagna per chi non se la ricordasse, ma con un profilo principale che ha una corda ridotta per diminuire la resistenza all'avanzamento.



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

2 commenti

Write commenti
Sderenno
AUTHOR
10 giugno 2016 06:27 delete

mmh, potrebbero avere a che fare con le modifiche alla sospensione posteriore ? anche se dalle foto non sembrano esserci differenze

Reply
avatar
10 giugno 2016 14:46 delete

a Mercedes, così come la Red Bull, è una macchina che sta già esprimendo il suo potenziale in quanto è perfettamente in grado di usare bene le gomme. queste migliorie possono portare ad incrementi prestazionali nell'ordine di 1/10 di sec messe tutte insieme. invece la Ferrari non è ancora riuscita ad esprimere il potenziale, in primis per il cattivo rapporto con le gomme e poi per qualche problemino di efficienza della PU. l'efficienza dovrebbe arrivare col nuovo turbo-compressore, mentre sulle gomme è difficile dire a che punto siano. se riescono a farle lavorare bene ( e qui interviene anche la piccola modifica della sospensione, ma cosa?) allora la Ferrari può fare un passo avanti molto più grande di quello Mercedes e Red Bull.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.