GP BAKU: ecco l'ala da basso carico della Mclaren - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP BAKU: ecco l'ala da basso carico della Mclaren

Nelle prove libere 1 per i due piloti della McLaren è stato tempo di prove comparative per scegliere il miglior compromesso aerodinamico da utilizzare per le qualifiche e la gara.


Essendo il tracciato completamente sconosciuto, e pur avendo lavorato in fabbrica sui simulatori, alcuni Team non sono arrivati in pista con l'idee completamente chiare su che tipo di assetto aerodinamico utilizzare.

Proprio per queste motivazioni, il team di Woking ha utilizzato sulla vettura di Alonso un'ala posteriore più scarica dotata di un profilo principale e un'ala mobile con meno corda e minor angolo di attacco rispetto a quello usato dal compagno di squadra Button (già vista nelle precedenti gare). Proprio per la minor corda e il minor angolo di attacco l'ala utilizzata dal pilota spagnolo è dotata di 4 slot nella parte superiore dell'endplate mentre quella dell'inglese utilizzava le classiche 5 soffiature

Ricordiamo che il numero delle soffiature che vengono collocate nella parte alta degli endplate dipende dai valori della corda del mainplate e dell'ala mobile. Più un'ala è da basso carico (con corde minori) e più le feritoie sono necessariamente minori poiché l'entità dei vortici di estremità generati tra l'ala e l'endplate è inferiore. 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.