GP SPAGNA: la Force con molte novità alla VJM09 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP SPAGNA: la Force con molte novità alla VJM09

La Force India è arrivata in Spagna con un grosso pacchetto di aggiornamenti aerodinamici che secondo il Team indiano potranno garantire un miglioramento di 5 decimi

C'è però da sottolineare come parlando con i vertici di Force India ci hanno comunicato che se questi aggiornamenti non porteranno i vantaggi sperati, il Team indiano abbandonerà completamente lo sviluppo della vettura 2016 per concentrarsi al 100% sulla vettura 2017.


Le prime novità notate dal Team di FUnoAnalisiTecnica riguardano la parte posteriore della VJM09, modifiche al fondo e alla parte finale del cofano motore. 

Dal confronto sopra mostrato si può notare come gli ingegneri del Team indiano abbiano modificato la parte di fondo alle ruote posteriori, la parte che va a limitare l'interazione tra gli effetti deleteri relativi al rotolamento degli pneumatici posteriori con l'effetto positivo principale ossia la generazione di carico aerodinamico tra fondo e diffusore. Entrando più in dettaglio sono stati aggiunti due slot davanti a quelli a forma di L, utilizzati ormai da molti Team di F1; slot ad L che anch'essi sono stati modificati sia in numero (ora 2) che in forma (la L è più accentuata).

Per quanto riguarda la modifica alla parte terminale della carrozzeria, il Team indiano ha voluto chiudere il cofano motore per cercare un migliore scorrimenti dei flussi e una miglior pulizia aerodinamica al posteriore. Ci sarà da capire se tali modifiche non comporteranno dei problemi alla Power Unit Mercedes montata al di sotto del cofano, ora sicuramente meno libera di sfogare il calore verso l'esterno. 

L'ultima novità che siamo riusciti a notare in questa mattinata è relativa all'ala anteriore. Ecco la nostra classica foto confronto:


La modifica principale l'abbiamo mostrata grazie alla freccia gialla ed è relativa all'ormai famoso "tunnel" introdotto dalla Mercedes nel 2014 per la prima volta ed ora accentuato sulla propria versione di ala anteriore dalla Force India. 

Questa modifica è utile per aumentare l'efficienza delle ali anteriori delle attuali monoposto di F1, poiché si va ridurre l'interazione tra i flussi in uscita dall'ala anteriore con quelli generati dal rotolamento dell'ala anteriore. Cosa significa ciò? Significa che si va a ridurre la resistenza all'avanzamento pur, a quanto sembra, mantenendo un ottimo livello di carico aerodinamico all'anteriore.

Per concludere, da sottolineare anche le piccole modifiche alla forma dei flap superiori.

The PJ

About The PJ

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.