WEC | LA MICHELIN ANNUNCIA LE NUOVE TIPOLOGIE DI MESCOLE - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

WEC | LA MICHELIN ANNUNCIA LE NUOVE TIPOLOGIE DI MESCOLE


Il produttore di pneumatici francese - uno dei più competitivi al mondo - sarà, per la quinta stagione consecutiva, uno dei principali fornitori del Mondiale Endurance, un cammino iniziato proprio con la rinascita del medesimo campionato nel 2012. Se volessimo essere più pignoli, anche nel 2010 e 2011 - quando si chiamò Intercontinental Le Mans Cup - fu uno dei fornitori per costruttori e team.

Attualmente la Michelin è fornitore ufficiale delle tre case costruttrici in classe LMP1 - Audi, Toyota e Porsche - e di Ferrari, Ford e Porsche in classe GTE. Aston Martin, da quest'anno, è passata alle Dunlop ricordando che, il produttore britannico, oltre a fornire la squadra connazionale di Gaydon, è fornitore dei due team privati in LMP1 - Rebellion Racing e ByKolles - e della classe LMP2.

La Michelin, in occasione della stagione che partirà a breve, ha già avuto modo di effettuare numerosi km di test durante il periodo invernale ed al Paul Ricard nel Prologue, sia con le LMP1 sia con le GT.

Saranno sei le tipologie totali di pneumatici a disposizione delle squadre ufficiali LMP1:
  • Soft cold weather
  • Soft hot weather
  • Soft hot weather +

  • Hybride: Ideali in condizioni di pista umida e bagnata in modo parziale.

  • Wet
  • Full Wet
Le dimensioni resteranno invariate: 30/68-18 (anteriore) e 31/71-18 (posteriore).

L'obiettivo è di ridurre gli stint in modo consistente a Le Mans.


Nelle GTE, invece, i nuovi pneumatici saranno adoperati dalla classe Pro mentre la classe Am utilizzerà i 2015. Saranno cinque le tipologie totali a disposizione:
  • Medium cold weather
  • Medium
  • Medium hot weather

  • Wet
  • Full Wet
Rimanendo in ottica GTE, la Michelin fornisce anche le squadre della classe GTLM nell'IMSA.


E' bene sempre ricordare che, a differenza delle categorie a ruote scoperte o nel motociclismo - dove compaiono le termocoperte - nei campionati come il WEC, gli pneumatici vengono mantenuti in temperatura all'interno dei teloni, che racchiudono aria calda emanata dai generatori.

Matteo Milani

About Matteo Milani

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.