GP SOCHI: la Red Bull continua ad evolvere l'ala posteriore - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP SOCHI: la Red Bull continua ad evolvere l'ala posteriore

Gli aerodinamici del Team di Milton Keynes continuano ad evolvere la propria versione di ala posteriore, la quale come abbiamo già scritto più volte presenta tre soffiature nella parte alta della deriva verticale con l'aggiunta di una soffiatura unica verticale che va a collegarsi con la prima soffiatura orizzontale.


Per questo tracciato, che richiede un alto carico aerodinamico generato, sono stati aggiunti tre profili utili a ridurre l'effetto dello strato limite, e più in generale utili ad aumentare l'efficienza aerodinamica delle paratie.

Oltre a questa modifica sembra sia anche stata aumentata la dimensione della soffiatura verticale per cercare di incrementare il passaggio d'aria dalla parte esterna verso quella interna dell'ala in modo da incrementare la deportanza. Ma per confermare ciò servirà una immagine migliore.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.