GP SOCHI: ecco la nuova ala anteriore della Ferrari SF16-H - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP SOCHI: ecco la nuova ala anteriore della Ferrari SF16-H

In casa Ferrari, come avevamo anticipato qualche giorno fa su FUnoAnalisiTecnica, è stata portata una nuova versione di ala anteriore

La nuova ala ha subito grossi interventi nella zona dei flap superiori che si presentano con una forma molto più filante rispetto alla vecchia versione. Questi flap sono composti ancora da due elementi ma su quello superiore è stata aggiunta una piccola soffiatura

Confermato il grosso deviatore di flusso ancorato al profilo principale utile a deviare il flusso d'aria esternamente agli pneumatici anteriori. Questo deviatore di flusso, fin dai test di Barcellona, presentava un piccolo taglio a "V" che nella nuova versione è stato eliminato.

Anche gli upper flap, rispetto alla precedente versione, non hanno subito interventi. Nella zona degli endplate è stato confermato il piccolo flap utile a creare deportanza e deviare flusso d'aria verso l'alto.

Foto @AlbertFabrega - Edit FUnoAnalisiTecnica
In prossimità del bordo d'uscita del profilo principale sono stati collocati, come potete osservare in basso,dei piccoli generatori di vortice che hanno una duplice funzionalità:

  • mantenere stazionario il flusso sull'ala e a "rimescolare" il flusso all'interno dello strato limite con il flusso fuori dallo strato limite in modo da ri-energizzarlo. Grazie a queste particolari appendici si riescono a ritardare gli effetti di separazione del flusso(quindi lo stallo e drammatici aumenti di resistenza). I generatori di vortici in generale aumentano un po' la resistenza perché creano dei vortici, ma evitano che in certe condizioni la resistenza aumenti in modo eccessivo a causa della separazione
  • evitare che i riccioli di gomma possano intasare i soffiaggi compromettendo il funzionamento dell'ala



Nessun stravolgimento da parte del Team italiano che ha voluto perfezionare un concetto aerodinamico che sembra funzionare sulla nuovissima SF16-H

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

6 commenti

Write commenti
biagio
AUTHOR
28 aprile 2016 12:00 delete

Arrivabene ha smentito ancora del nuovo motore a Sochi...... Che dite?

Reply
avatar
28 aprile 2016 12:14 delete

A me risulta che non abbia smentito niente.
Quello che ha smentito è che abbiano portato degli upgrade non programmati. Se la modifica alle camere di combustione è stata programmata allora Kimi e Seb avranno una nuova PU

Reply
avatar
28 aprile 2016 13:46 delete

Ecco, bravo, il problema a mio avviso, è che tutti pensano che abbiano accelerato sugli sviluppi ed Arrivabene ha precisato che procede tutto come previsto, niente accelerazioni.

Comprendo che ci sia molta curiosità su questo, ma molto difficilmente si useranno nuovi motori per le FP, molto probabilmente, quindi, sapremo se useranno delle nuove specifiche solo sabato.

Reply
avatar
28 aprile 2016 13:52 delete

Guardando le immagini non mi sembra che sia cambiata di molto la superficie, in pratica l'ultimo flap è come se fosse stato diviso in due con una soffiatura al centro.

Quello che è completamente diverso è il contorno dei profili, molto più !squadrati" rispetto alla vecchia versione, come a voler imprimere ai flussi una direzione completamente diversa.

Il tutto mi fa pensare che i tecnici Ferrari, abbiano voluto migliorare il downforce senza rinunziare ad un buon coefficiente di penetrazione (la soffiatura).

Reply
avatar
Unknown
AUTHOR
28 aprile 2016 15:00 delete

Mi aspettavo un ala non dico rivoluzionaria ma visto che in pratica è l unica modifica aerodinamica da inizio stagione almeno qualcosa di più innovativo....di più consistente

Reply
avatar
28 aprile 2016 16:46 delete

Quando l'ala non funziona la stravolgi....quando funziona la migliori... ;)

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.