GP CINA: Williams con nuovo muso e ala anteriore solo per Bottas - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP CINA: Williams con nuovo muso e ala anteriore solo per Bottas

Anche per questo fine settimana la Williams avrà a disposizione solo una versione di nuovo muso e di ala anteriore che, a differenza di quanto effettuato in Bahrain, verranno utilizzati da Bottas. A quanto raccolta, sembra non essere stato possibile avere per la Cina una seconda specifica di questo importante pacchetto evolutivo per alcuni problemi legati alla produzione.

In Bahrain queste nuove modifiche non sembrano aver apportato il miglioramento di ben 3 decimi che gli aerodinamici di Grove si aspettavano, visto che le prestazioni tra Bottas e Massa erano piuttosto similari. Grazie alle configurazioni differenziate che verranno utilizzate sulle due vetture i tecnici Williams potranno raccogliere una grossa quantità di dati per capire il reale vantaggio in pista delle nuovi soluzione.

Come potete vedere dalle immagini in basso, la Williams ha alzato leggermente il proprio nasooltre ad avere accorciato di circa 4 cm la punta. Parlando di estremità del muso, si può ben vedere come nella nuova versione la punta è meno squadrata ed ha una forma più aerodinamica con meno superficie frontale. Anche ciò potrebbe avere creato qualche piccolo problema nel superare i crash test obbligatori FIA. 

Foto Auto Motor Und Sport

Anche i piloni sono stati molto modificati: nella nuova versione sono molto più sporgenti e arretrati verso il posteriore, questo per una miglior gestione dei flussi diretti verso la parte centrale e posteriore della vettura. 




Foto Auto Motor Und Sport
Parlando dell'ala anteriore ecco le principali differenze tra l'ala che utilizzerà Bottas (nuova) e quella che utilizzerà Felipe Massa.


La prima, segnata in giallo, riguarda il raccordo tra il mainplane dell'ala anteriore alla parte centrale con sezione neutra che ora non risulta più essere rettilineo, ma leggermente curvato verso il basso. 

La seconda, segnata in verde, è relativa al mainplane che ora risulta essere formato da due piani, con una soffiatura completa che ora va dall'esterno fino alla parte centrale dell'ala anteriore. 

La terza, segnata in blu, riguarda l'attacco del primo flap al mainplane che ora risulta avere una curvatura maggiore, utile ad incrementare quell'importante vortice (Y250) che si genera a 250 mm dall'asse longitudinale della vettura.

La quarta, segnata in rosso, è relativa ai nuovi flap superioricompletamente rivisti e ridisegnati, ed ora più vicini alle soluzioni utilizzate dagli altri top team soprattutto nella parte interna (ora molto più rotondi rispetto alle soluzioni precedenti).


Sul deviatore di flusso ancorato al profilo principale è stata introdotta una soffiatura verticale utile ad accelerare e energizzare il flusso deviato verso l'esterno delle ruote anteriori; ciò per diminuire la resistenza all'avanzamento creata dall'interazione del flusso d'aria in arrivo dall'anteriore con gli pneumatici.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.