WEC | SHAKEDOWN PER LA FORD GT A TURWESTON - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

WEC | SHAKEDOWN PER LA FORD GT A TURWESTON

Foto: Drew Gibson
Dopo il debutto assoluto alla 24 Ore di Daytona nell'IMSA, la Ford GT (guidata dal Chip Ganassi Racing Team UK) che competerà nel Mondiale Endurance, ha mosso i primi passi sull'aerodromo di Turweston, nel Buckinghamshire (Regno Unito), nella giornata di lunedi 29 febbraio.

I collaudi sono stati svolti da Marino Franchitti, con la presenza di due auto, mentre è da segnalare l'altrettanta presenza di una GT40 Mk II, portata appositamente per l'evento.

Foto: Drew Gibson
Gli equipaggi non sono ancora stati annunciati ricordando che, oltre a Marino Franchitti, ci saranno: Stefan Mucke, Andy Priaulx e Olivier Pla. I piloti aggiuntivi per Le Mans, verranno annunciati in un secondo momento.

Foto: Drew Gibson

Il BoP (Balance of Performance), stilato dalla Commissione Endurance il 19 febbraio, ha fatto emergere alcuni dettagli per la vettura di Detroit: il peso base di 1240 kg è stato aumentato di 20 kg, portandosi a 1260 kg; la capacità del serbatoio è rimasta a 90 litri (valore base). Ancora in via decisionale il diametro del limitatore di carburante, per tutte le GTE Pro.

Le altre modifiche riguardano la pressione di sovralimentazione del turbo:
4200 rp/m - 1,48 bar

4500 rp/m - 1,48 bar
5000 rp/m - 1,48 bar
5500 rp/m - 1,48 bar
6000 rp/m - 1,43 bar
6500 rp/m - 1,38 bar
7000 rp/m - 1,26 bar
7100 rp/m - 1,00 bar

Ad ogni regime è indicata la pressione, più rp/m si hanno e meno sarà la pressione dei bar e viceversa.

Matteo Milani

About Matteo Milani

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.