REDBULL RB12: modifiche al diffusore, e non solo - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

REDBULL RB12: modifiche al diffusore, e non solo

In casa RedBull, pur con qualche problema di potenza alla Power Unit che almeno fino ad almeno al Gran Premio del Bahrain non subirà importanti aggiornamenti, si sta lavorando per ottenere una monoposto competitiva almeno sul lato aerodinamico, meccanico e telaistico


La prima modifica che vi mostriamo è anche quella più fresca da un punto di vista cronologico visto che l'ala denominata "Test 2" è stata montata questa mattina sulla RB12. Da notare le importanti modifiche agli endplate che ora contengono un profilo con diversa forma e dimensione, componente che anche moltissimi altri Team stanno utilizzando in quella particolare zona dell'ala anteriore. L'utilità di tale componente aerodinamico è quella di spostare il flusso fuori dall'area frontale degli pneumatici anteriori, cosi da diminuire la resistenza all'avanzamento. Una seconda funzione, di minor importanza, è quella relativa alla generazione di carico aerodinamico all'anteriore. 


Nella giornata di mercoledì è stato testato sulla RB12 del Montmelo una diversa configurazione terminale del cofano motore, utile molto probabilmente in gare molto calde come può essere quella della Malesia o altre simili in termini di temperature esterne. Si può notare come sono state ricavate nella parte terminale del cofano due aperture aggiuntive, che sicuramente saranno utili nell'espulsione dell'aria calda che si viene a formare attorno alla Power Unit Renault. Ovviamente tali aperture comporteranno una minor efficacia del cofano motore da un punto di vista aerodinamico, ma sappiamo che in molte gare servirà trovare dei compromessi per quanto riguarda la prestazioni motoristiche con quelle generate dal corpo vettura, cofano motore compreso. 


Ultima modifica scovata dal Team di FUnoAnalisiTecnica, è relativa al diffusore che ora vede crescere in dimensione la deriva verticale più esterna. Ricordiamo che tali derive verticali del diffusore sono utili per una corretta generazione di carico aerodinamico grazie alla canalizzazione dell'aria passante al di sotto del fondo vettura in arrivo dall'anteriore.  

Piergiuseppe Donadoni

About Piergiuseppe Donadoni

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.