GP BAHRAIN: Red Bull modifica l'endplate dell'ala posteriore

Sulla Red Bull RB12 vista alle verifiche tecniche è stato possibile notare una nuova versione di ala posteriore molto simile alla soluzione già utilizzata nella scorsa stagione sui circuiti da medio e basso carico.

Come potete osservare nell'immagine in basso, questa versione di ala è dotata di di tre soffiature nella parte alta della deriva verticale e presenta l'unica soffiatura verticale che va a collegarsi con la prima soffiatura orizzontale.

foto @AlbertFabrega

Una soluzione utilizzata soltanto dal team diretto da Adrian Newey che dovrebbe garantire una minor generazione di vortici di estremità oltre a massimizzare il passaggio d'aria dalla parte esterna verso quella interna dell'ala per incrementare la deportanza.

L'endplate dell'ala posteriore utilizzata dalla RedBull in Australia


Share this

Related Posts

Previous
Next Post »