VETTEL: "La nuova vettura sarà molto diversa..." - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

VETTEL: "La nuova vettura sarà molto diversa..."


Sebastian Vettel, al termine dei test Pirelli effettuati sul tracciato del Paul Ricard, è sembrato essere molto fiducioso in vista della prossima stagione. La vettura, progetto 667, sarà completamente diversa rispetto alla SF15-T, quindi, anche una non vittoria nella gara inaugurale di Melbourne non rappresenterebbe una delusione per gli uomini in Rosso. Visto tutti i cambiamenti, per il pilota tedesco, saranno molto importanti le sole otto giornate di test che i team dovranno affrontare prima della trasferta australiana. 
"Ho visto la vettura solo nei rendering, in quanto, la vettura, è ancora in fase di assemblaggio. La macchina è molto diversa e per questo saranno fondamentali le giornate di test. Se vinciamo in Australia molto bene altrimenti sarà importante arrivare vicino ai migliore e raccogliere il maggior quantitativo di punti. E' naturale che il presidente voglia vincere già a Melbourne, a tutta la squadra piacerebbe quest cosa.  Si tratta, senza dubbio, di un obiettivo ambizioso in quanto lo scorso anno avevamo ancora un po' di gap anche se, durante la stagione, abbiamo fatto progressi. Fino al 22 febbraio sarà a Maranello ancora un paio di volte in quanto devo effettuare dei collaudi al simulatore". 
Sebastian Vettel, nella giornata odierna è stato il più veloce nella sessione di test effettuata per collaudare i nuovi pneumatici da bagnato. 
"E' sempre divertente guidare la macchina. Abbiamo provato molte cose, molti prototipi. Pneumatici diversi con risultati diversi, ma non sapevo che  gomme stavamo provando. Con alcuni compund il feeling è stato molto buono mentre con altri non mi sono trovato perfettamente a mio agio. Ora starà agli ingegneri della Pirelli analizzare i dati e scegliere le specifiche migliori. Oggi, rispetto alla giornata di ieri,  la pista era un po 'più secca in quanto è stata utilizzato un minor quantitativo di acqua. Alla fine abbiamo fatto uno stint con gomme intermedie per avere un'idea del crossover. È naturale che se la pista è asciutta le gomme da bagnato estremo soffrono un po 'il degrado, ma i tempi sono stati abbastanza regolari. "

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.