FORMULA UNO E PIRELLI: TUTTI I NUMERI DEL 2015 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

FORMULA UNO E PIRELLI: TUTTI I NUMERI DEL 2015

Gomme Pirelli
"Mentre ci prepariamo alla nostra sesta stagione consecutiva in Formula Uno, pubblichiamo come da tradizione tutte le statistiche relative alla nostra stagione 2015, appena conclusa. È stato un anno all'insegna dell’evoluzione, con i team costantemente impegnati nello sviluppo tecnico delle monoposto, introdotte a inizio 2014 per il nuovo regolamento con motore turbo ibrido. Come sempre, la curva dello sviluppo tecnico ha accelerato nell'ultima parte del campionato, spremendo al massimo le vetture e mettendo a dura prova gli pneumatici. Abbiamo raggiunto l’obiettivo di 1-2 pit-stop a gara, in un campionato in cui l’interesse sportivo è stato spesso assicurato dalle diverse strategie motivate dalle gomme. Nel 2016 avremo un nuovo regolamento relativo agli pneumatici e porteremo in pista una nuova mescola ultrasoft. Ma ora concentriamoci sui numeri dell’anno appena concluso...”. Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli 

PNEUMATICI 

  • Numero totale di pneumatici forniti nel 2015: 35.964
  • Di questi, 29.856 a disposizione nei fine settimana di gara e 6.108 nei test
  • Su 35.964 pneumatici, 25.004 slick e 10.960 rain o intermedie 
  • Numero totale di pneumatici effettivamente utilizzati nei fine settimana di gara: 17.580, di cui 16.288 slick e 1.292 da bagnato 
  • Numero totale di pneumatici riciclati: tutti
  • Maggior numero di km percorsi da ciascuna mescola (no test): 
    • Hard - Sainz (1.794 km) 
    • Media - Massa (5.224 km) 
    • Soft - Rosberg (5.480 km) 
    • Supersoft - Verstappen (1.838 km) 
    • Intermedia - Vettel (482 km) 
    • Wet - Rosberg (297 km)

 PIT STOP 


  • Numero totale di pit stop: 706 (di cui, 8 drive-through ed 1 stop & go). Una media di 37,1 per gara e 1,88 per pilota 
  • Maggior numero di pit stop in una gara: 60 nel Gran Premio di Ungheria
  • Minor numero di pit stop in una gara: 17 nel Gran Premio di Australia
SORPASSI 
  • Numero totale di manovre di sorpasso: 509 (*) - una media di 26,8 per gara 
  • Maggior numero di sorpassi in una gara asciutta: 60 nel Gran Premio di Malesia 
  • Maggior numero di sorpassi in una gara bagnata: 39 nel Gran Premio degli Stati Uniti 
  • Minor numero di sorpassi in una gara asciutta: 11 nei Gran Premi di Australia e Singapore 
  • Pilota autore di più sorpassi: Max Verstappen, 49 
  • Pilota autore di più sorpassi in un GP: Sebastian Vettel, 13 in Canada 
  • Pilota meno sorpassato: Nico Rosberg e Lewis Hamilton, 3 volte ciascuno
  •  Pilota autore di più sorpassi al via: Fernando Alonso, 28 posizioni guadagnate nel corso del primo giro di gara sul totale dei Gran Premi 
  • Team con più sorpassi: Toro Rosso, 94 (Verstappen 49, Sainz 45) 
  • Team che ha subito meno sorpassi: Mercedes, 6 (3 volte Hamilton, 3 Rosberg) 

(*) Criterio di calcolo dei sorpassi: si è calcolato ogni cambiamento di posizione effettuato durante i giri lanciati (escluso quindi il primo giro) e mantenuto fino alla linea del traguardo. Sono esclusi i cambiamenti di posizione dovuti a forti problemi meccanici o a doppiaggi/sdoppiaggi. 

CIRCUITI E GARE 
  •  Gara più lunga dell'anno: Singapore, 2 ore, 01 minuti e 22,118 secondi 
  • Gara più breve dell'anno: Italia, 1 ora, 18 minuti, e 00,688 secondi 
  • Gara più veloce dell’anno: Italia, media del vincitore 235,903 kmh 
  • Velocità massima raggiunta in un GP dagli pneumatici Pirelli P Zero Formula Uno: 366,4 km/h (Pastor Maldonado nel Gran Premio del Messico) 
  • Maggior numero di giri veloci: Lewis Hamilton, 19 (8 in gara e 11 in qualifica)
  •  Maggior numero totale di giri in testa: 587 (Lewis Hamilton) 

IL TEAM PIRELLI FORMULA UNO E I SUOI OSPITI 
  • Numero di componenti (in media) che partecipano ad ogni gara: 60 
  • Numero di nazionalità diverse all'interno del team Pirelli Formula Uno: 10 
  •  Numero totale di lingue parlate dal team Pirelli Formula Uno: 14 
  • Numero totale di block-notes Pirelli distribuiti all'interno del paddock: 2.050 
  • Ospiti: 5.000 
  • Numero totale di cappellini “Podio Pirelli” venduti: 12.000
HOSPITALITY PIRELLI 2014 
  •  Numero totale di pasti serviti nell’Hospitality Pirelli (compresi i test): 15.100 
  •  Litri di acqua bevuta nell’Hospitality Pirelli: 8.600
  •  Chilogrammi di pasta cucinata dallo chef Pirelli: 800 
  • Numero di pizze cotte dallo chef Pirelli: 420 
  • Numero di diverse ricette di dessert preparati nell’Hospitality Pirelli: 55 
  •  Numero di dessert mangiati nell’Hospitality Pirelli: 7.000 
PIRELLI IN FORMULA UNO (DAL 1950) 
  • Gare: 299 
  • Vittorie: 140 
  • Pole position: 143 
  • Podi: 427 
  • Giri più veloci: 147 
  • Titoli Piloti: 10 
  • Titoli Costruttori: 5 
ALTRI NUMERI INTERESSANTI 
  • Numero totale di piloti (compresi i terzi piloti e giovani piloti) che hanno guidato vetture di Formula Uno equipaggiate con pneumatici Pirelli dal 2010: 98 
  • Chilometri totali coperti da tutte le mescole P Zero nel 2015 (test, prove, qualifiche e gare): 308.797 (esclusi gli pneumatici prototipo utilizzati durante le prove). Così divisi per mescola: Hard 33.842; Medium 114.727; Soft 107.070; Supersoft 39.007; Intermedi 9.370; Wet 4.781 
  • Distanza percorsa nel 2015 in fase di test (tranne i fine settimana dei GP): 62.557 km 
  • Distanza percorsa nel 2015 in gara (GP): 99.416 km 
  • Numero di giri veloci (qualifiche e gara) da parte del campione del mondo: 19 (8 in gara e 11 in qualifica)
  •  La velocità media più bassa con cui è stato vinto un GP nel 2015 (gara asciutta): 142,874 km/h (Nico Rosberg, GP di Monaco) 
  • Temperatura dell’asfalto più bassa registrata durante una gara (solo domenica): 20°C nel Gran Premio degli Stati Uniti. Temperatura dell’asfalto più bassa registrata durante un weekend di gara: 17°C negli Stati Uniti. 
  • Temperatura dell’asfalto più alta registrata durante una gara (solo domenica): 58°C nel Gran Premio di Malesia. Temperatura dell’asfalto più elevata registrata durante un weekend di gara: 58°C sempre in Malesia
  • Temperatura ambientale più bassa registrata durante una gara (solo domenica): 15°C nel Gran Premio del Canada. Temperatura ambientale più bassa registrata durante un weekend di gara: 15°C in Canada. 
  • Temperatura ambientale più alta registrata durante una gara (solo domenica): 37°C nel Gran Premio della Malesia. Temperatura ambientale più alta registrata durante un weekend di gara: 38°C in Bahrein 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.