SUPER GT: TORNA ALLA VITTORIA LA NISSAN DEL MOTUL AUTECH GT-R - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

SUPER GT: TORNA ALLA VITTORIA LA NISSAN DEL MOTUL AUTECH GT-R


Penultima gara disputata ad Autopolis che ha visto, nella giornata di sabato, la pole position della Nissan GT-R #12 del Team Impul nella categoria principale (GT500), mentre in GT300 pole della Lotus Evora #2 del Syntium Apple Lotus.

Alla partenza, la Nissan #12 parte a tuono seminando in pochi giri il gruppetto delle altre GT500 portandosi dietro solo la Lexus #38 del team ZENT; lo stesso fa la Lotus #2 in GT300 che però al quarto giro (dei sessantacinque totali) tiene dietro di poco solo la Mercedes #0, l'Audi #21 e la Subaru #61. E intanto ci sono problemi per la Mercedes #11 del team Gainer, ferma nel garage.


Sempre più intenso il traffico che incontra la vettura leader (Nissan #12), la quale deve guardarsi da una Lexus #38 molto agguerrita ma che non sembra voler sorpassare la vetture del Team Impul. Da segnalare al quattordicesimo giro, il duello per le posizioni appena dietro a quelle di testa, tra la Nissan #46 (MOLA) e la Honda #100 (Team Kunimitsu). In netto recupero la Nissan #1 del duo Matsuda e Quintarelli, la quale riesce ad avvicinarsi sempre più alla Lexus #38, che andando lunga, consegna la seconda posizione alla vettura #1 del Motul Autech GT-R.



Iniziano a cadere delle piccole gocce d'acqua verso metà gara, intorno alla fase di gara in cui i vari piloti effettuano i primi pit stop con relativi cambi pilota. In GT300 sempre leader la Lotus Evora #2, seguono Honda CR-Z #55, Mercedes #0, Audi #21 e Subaru #61, con la SLS che si fa sotto alla CR-Z, fino a superare la vettura del team ARTA. Al trentaquattresimo giro la Nissan #1 inizia ad effettuare manovre di sorpasso sulla Nissan #12; da segnalare un fuori pista della Honda NSX #8. Al giro numero quarantuno, dopo una brutta sportellata (soggetta ad investigazione), la Nissan #1, guidata da Matsuda, sorpassa la Nissan #12, guidata da Yasuda, prendendosi un importante prima posizione. Tale posizioni verrà confermata dalla vettura giapponese fino alla fine della gara. Nel finale, in GT300, la sfortuna colpisce la Lotus Evora #2 che con una foratura della posteriore sinistra rovina la gara. La vittoria in classe GT300 va alla Nissan #3 B-MAX NDDP, avendo già preso la leadership una ventina di giri prima. Rimanendo sempre in classe GT300, il pilota macaense, Andre Couto (Nissan #10) è campione della categoria. In GT500 invece, oltre ai vincitori Nissan #1, arriva seconda la Nissan #12 e la Honda #17.




Risultati ufficiali

La situazione classifica in GT500Yasuda e De Oliveira a 66; Matsuda e Quintarelli a 64; Tachikawa e Ishiura a 53; Motoyama e Yanagida a 50; Yamamoto e Izawa assieme a Ito e Rossiter a 49.


Si deciderà tutto tra due settimane, domenica 15 novembre a Motegi.



Matteo Milani

About Matteo Milani

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.