GP ABU DHABI: FORCE INDIA con l'ala anteriore ungherese

Force India durante la giornata di domani andrà a testare nuovamente l'ala anteriore che prevede delle differenze rispetto a quella vista in stagione nella zona degli endplate. 
In quest'aerea sono state realizzate delle interessanti soffiature utili a convogliare nella parte interna dell'ala un certo quantitativo d'aria. Portando dell'aria al di sotto dell'ala, accelerandola grazie alle varie soffiature presenti, si va, oltre che a ridurre deleteri vortici di estremità, a ricavare un po' più di carico aerodinamico generato dall'ala stessa. Confermata invece, nella parte esterna degli endplate il piccolo profilo utile ad evitare che il flusso vada ad interagire con lo pneumatico anteriore.

Da notare che sono stati installati, nella parte iniziale e terminale degli endplate dei sensori utili a raccogliere dei dati in vista del prossimo anno. Sensori (non c'è nessuna conferma ufficiale che siano sensori, è una nostra ipotesi) che collocati in quella posizione, secondo noi, potrebbero creare dei leggeri problemi al flusso d'aria che entra nelle varie soffiature.

foto AMuS

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »