DAILY NEWS: 18 novembre - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

DAILY NEWS: 18 novembre


-------------------------------- IN AGGIORNAMENTO ---------------------------------


Ore 17.30 - Arriva la conferma UFFICIALE: il circuito del Montmelo, ospiterà in ESCLUSIVA i soli otto giorni di test che la F1 riserverà ai vari nel Team nel pre campionato 2016. Ecco le date:

- dal lunedì 22 a giovedì 25 febbraio 2016
- da martedì 1 a venerdì 4 marzo 2016

Informazione di servizio: chi acquisterà i biglietti per il GP di maggio, potrà entrare GRATUITAMENTE nelle otto giornate di test pre campionato. Ulteriori informazioni: www.circuitcat.com

Ore 13.45 - Notizia non delle ultime ore ma piuttosto importante quella che viene riportata da AMuS questa mattina. La Renault per cercare di recupero lo svantaggio che la separa da Mercedes e Ferrari ha iniziato a fare acquisti "seri". Da pochissime settimane ha iniziato a lavorare nel reparto motori di Viry Chatillon, Axel Wendorff, ingegnere ex McLaren e Toyota ma soprattutto ex motorista Mercedes. 

Wendorff collaborerà, per ora da consulente, a tempo pieno con il colosso francese per riprogettare gran parte della loro Power Unit.

Il nuovo consulente di Renault, oltre ad aver lavorato per McLaren e Mercedes, ha collaborato anche con un marchio giapponese Oriba, seguendo il reparto emissioni della parte europea del marchio e divenendo anche Vice Presidente.

Nell'ormai lontano 2009 ha collaborato con Mercedes Benz High Performance Engines, qualche anno prima del vero salto prestazionale della Power Unit tedesca che ora sta dominando la Formula 1.

Ore 10.10 - Test Pirelli 2016 post Abu Dhabi GP: la Ferrari scenderà in pista, secondo le ultime informazioni, con entrambi i piloti ufficiali, Vettel e Raikkonen (si quel Raikkonen che in molti ancora oggi mettono in dubbio per un 2016 in Ferrari, pur a contratto firmato). 

Nel test di ben 12 ore, che si terrà il martedì successivo al weekend di gara, si alterneranno al volante i due piloti ufficiali. Scelta condivisibile da parte di Ferrari che vuol far provare, pur sulla vettura 2015 gli pneumatici con cui molto probabilmente correranno nella prossima stagione. Ricordiamo che il test sarà effettuato a porte chiuse, senza pubblico e nemmeno senza stampa o TV. I risultati saranno pubblicati solo qualche giorno dopo alla conclusione del test.

Ore 9.00 - GP di Austin 2015: il pagamento pur in ritardo ma arriverà. Uno dei più belli GP del campionato 2015 di F1 per lo spettacolo offerto, ha un un problema non di piccola entità. Il "classico" pagamento annuale, di 33 milioni di dollari in questo 2015, che doveva essere effettuato addirittura tre mesi prima del weekend di gara non è ancora stato effettuato, un mese dopo la gara. I soldi in arrivo direttamente dal Texas non siano ancora arrivati.

Notizia di questa notte è che Ecclestone, così come per il GP di Silverstone, è venuto incontro agli organizzatori del GP allungando le tempistiche di pagamento:

"Abbiamo permesso agli organizzatori del GP di Austin di poter pagare la quota annuale entro la fine dell'anno."

E se il GP di Austin 2015 potrà tra qualche settimana essere archiviato sotto tutti i punti di vista, quello del 2016 rimane tuttora in dubbio. Durante il weekend di gara, Ecclestone ha intrattenuto varie riunioni con rappresentanti di altri Stati americani, tra cui la California, per cercare di trovare alternative percorribili nel futuro a medio termine (non sicuramente per il 2016). 

Ore 7.30 - Capitolo Power Unit Renault. Poco mi sono soffermato un paio di giorni fa ed anche nella giornata di ieri, ma qualcosina da dirvi l'avevo in testa. Come sappiamo, Ricciardo in Brasile ha utilizzato una Power Unit EVO che conteneva aggiornamenti principalmente alla camera di combustione (7 gettoni utilizzati dei 12 disponibili), i quali dovevano portare vantaggi sul giro di Interlagos attorno al decimo di secondo (dato UFFICIOSAMENTE confermato da Renault). Ma purtroppo per il motorista francese e soprattutto per RedBull che deve andarci in pista con quelle Power Unit, tali aspettative già nella serata di venerdì erano scomparse. 

Oggi è mercoledì e in questi due giorni il Team di F1ANALISITECNICA è riuscito a raccogliere alcune informazioni. Ad una RedBull piuttosto delusa, si contrappone una Renault non cosi scontenta dell'aggiornamento portato in pista, poiché i miglioramenti effettuati alla camera di combustione, per rendere al meglio necessitavano di un nuovo turbocompressore che non è stato utilizzato. Il motivo del non utilizzo non è ancora cosi chiaro. C'è chi dice che il nuovo turbocompressore non era ancora pronto, e chi come F1ANALISITECNICA pensa invece che Renault non abbia voluto sprecare i 4 gettoni preventivati perchè già al lavoro su una nuova versione da utilizzare sulla Power Unit 2016.

Se le nostre informazioni fossero corrette, potrebbe porsi un grosso problema per Renault poiché i gettoni da utilizzare, entro il giovedì di Abu Dhabi (anche sulla carta) sono ancora 5. Ma se un aggiornamento di ben 4 gettoni è stato "scartato" alla penultima gara del mondiale, ci sono due alternative: o si hanno pronte valide alternative in altre aree dove spendere quei restanti gettoni o altrimenti c'è il grosso rischio che quei gettoni vadano completamente persi.  

PJ

Piergiuseppe Donadoni

About Piergiuseppe Donadoni

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.