GP MESSICO: Motore Mercedes "Phase 5" ha un gruppo turbocompressore evoluto - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP MESSICO: Motore Mercedes "Phase 5" ha un gruppo turbocompressore evoluto

Dalle informazioni che ci sono giunte poco prima dell'inizio della prima sessione di prove libere di questo GP del Messico, sulla Mercedes di Rosberg, in questo fine settimana non ci sarà nessuna sostituzione della Power Unit (salvo importanti problemi riscontrati durante le prime prove libere). Ricordiamo che il pilota tedesco ha montato l'ultima specifica gratuita, la numero 4 a Singapore. Sulla vettura di Lewis Hamilton, invece, la specifica numero 4 è stata montata nel fine settimana successivo, quello quindi di Sochi ed è quindi più fresca rispetto a quella del compagno di team. 

Questa nuova specifica introdotta per la prima volta a Monza, con l'utilizzo di tutti i gettoni disponibili, ben 7, è denominata in casa anglo tedesca con la sigla "PHASE 5" ed ha una caratteristica tecnica che sarà fondamentale su questo tracciato. A quanto sembra infatti, ma Power Unit sviluppo per il prossimo anno monta un gruppo turbocompressore in grado di girare a velocità molto elevate, più dei 100.000 giri a cui girava il "vecchio" compressore, e a cui gira anche quello Ferrari

Questa caratteristica sarà utilissima sul tracciato del Messico, in quanto, essendo a circa 2300 m slm, la minor densità dell'aria la si può combattere solo con un aumento della pressione del turbo. Questo per ottenere potenze più elevate di quelle che si otterrebbero a parità di condizioni del motore rispetto ad una quota ben più bassa. Per aumentare la pressione del turbo si dovranno aumentare quindi proprio i giri del gruppo turbocompressore. Si vocifera che, per mantenere la stessa potenza rispetto ad altri circuiti, i motoristi saranno costretti ad aumentare i giri del gruppo turbocompressore di circa 5000 giri/min. E c'è chi come Mclaren non potrà farlo visto che il gpiccolo ruppo turbocompressore ha raggiunto già la massima velocità di rotazione consentita dal regolamento tecnico, ossia 125.000 giri. E se ci fate caso, la Mclaren è forse l'unico Team che non ha aperto il cofano motore con branchie o comunque ulteriori prese d'aria. Il Team di Woking motorizzato Honda, perderà quindi potenza rispetto agli Team non necessitando do sovra raffreddamento della Power Unit.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

5 commenti

Write commenti
30 ottobre 2015 20:01 delete

La Mercedes sembra fumare con i freni...a che serve super potenza se poi soffri di freni che vanno a fuoco?

Reply
avatar
31 ottobre 2015 00:20 delete

Qualcuno sa se in Ferrari per questa FP ha usato la specifica nr. 4 o la nr.5?

Reply
avatar
Ros
AUTHOR
31 ottobre 2015 12:38 delete

Si, ma a parte la particolare compensazione necessaria per questo tracciato "unico" a che può servire questo improvement? Si sa ormai che in condizioni normali non si può andare oltre i 3.2-3.3 Bar per le note limitazioni imposte dal flussometro, qundi a che può mai servire aumentare il numero di giri del compressore se non posso andare a 3,5-4.0 Bar?

Reply
avatar
31 ottobre 2015 16:18 delete

Aumenti la pressione dell'aria non il flusso della benzina, con l'aria più rarefatta puoi aumentare la pressione di sovralimentazione per mantenere costante il quantitativo di comburente, a quote più basse non puoi farlo, altrimenti hai una miscela troppo magra e, quindi fenomeni di detonazione spontanea.

Credo di capire a cosa alludi, ma in pratica col turbo la quantità di aria rimane pressocchè la stessa di quando sei a quote più basse, in passato con gli aspirati, invece, la perdita di potenza era irrecuperabile.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.