GP AUSTIN: FERRARI SF15-T con la BAT-WING in stile Mercedes

Ferrari continua ad introdurre novità alla SF15-T chiaramente ispirate alla dominatrice di questi ultime due carpionati mondiali: la Mercedes. 

Dopo le varie novità, già ampiamente descritte ed illustrate in vari post, è stata scovata sotto il muso, dopo i turning vanes a tre elementi, una piccola appendice aerodinamica che ha la funzione di migliorare l'indirizzamento dei flussi nella zona della chiglia della vettura che è una delle zone nevralgiche proprio per il campo di alta pressione che si genera al crescere della velocità. Su questa appendice è collocato un apposita griglia di sensori che potrebbe avere molteplici funzionalità: misurare l'altezza da terra, misurare le temperature , non solo sulla spalla dello pneumatico ma in tutta la fascia di rotolamento a contatto con il terreno, misurare  la velocità e l'angolo di deriva.

Tale soluzione è utilizzata dalla Mercedes fin dai test dello scorso anno ma la prima vettura a portare in pista questa soluzione è stata la Brawn Gp nel 2009

Foto Omnicorse

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »