GP AUSTIN: FERRARI ritocca l'ala anteriore

La Ferrari arriva a Austin con una nuova Power Unit (ICE e forse MGU-K con batteria) ma non tralascia di portare anche novità aerodinamiche in vista della prossima stagione. La prima, apparsa nei box di Austin è relativa all'ala anteriore che ha tre modifiche evidenti e risulta essere un po' meno semplice: 

- I flap superiori ora hanno una forma più filante e più simile ad ali come quella della RedBull 2014
- Il mainplate ora ha una soffiatura più ampia che corre lunga l'asse trasversale della vettura
- La parte di ingresso dell'ormai famoso tunnel (inventato dalla Mercedes) è stata modificata ed è ora meno rotonda ma un po' più "spigolosa".


Share this

Related Posts

Previous
Next Post »