TUSC: IL QUADRO GENERALE DELLA CLASSE GT3 PER IL 2016 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

TUSC: IL QUADRO GENERALE DELLA CLASSE GT3 PER IL 2016



Un breve sguardo al 2016, soprattutto nell'IMSA (la stagione attuale finirà ad ottobre con la Petit Le Mans), con la nuova stagione in arrivo a gennaio con la 24 Ore di Daytona. Il campionato cambierà nome, si chiamerà WeatherTech Sportscar al posto dell'uscente TUDOR United Sportscar. Oltre al nome del campionato, cambieranno anche le vetture nell'attuale classe GTD, quest'ultima classe e le sue vetture, saranno sostituite dalle GT3. Nella altre classi tutto invariato con le solite P, PC e GTLM.


A tal proposito, ecco un quadro generale della situazione dei costruttori e dei team che correranno con le nuove vetture GT3.






La BMW ha reso noto il suo passagio dalla Z4 GT3 alla BMW M6 GT3, nella stagione 2016 correrà con il Turner Motorsport dopo l'annuncio del passaggio alla M6. La medesima vettura sarà al via con ogni probabilità anche in classe GTLM con la M6 GTE affidate al team di Bobby Rahal (Team RLL), derivata dalla GT3.







Audi, nonostante il debutto della nuova R8 LMS GT3 con i team WRT e Phoenix quest'anno nella prima gara del VLN, la successiva gara del Blancpain a Monza e le due 24h Nurburgring (prima classificata) e Spa, nel 2016 si appresta ad estendere anche il programma negli USA, proprio con il Paul Miller Racing, ancora nulla di definitivo.







La situazione della Lexus, appena descritta giorni fa, vede, con ogni probabilità l'approdo nell'IMSA con due RC F GT3, sotto il supporto di TRD. Ulteriori dettagli nelle prossime settimane.






Non è del tutto chiaro se ci sarà una Bentley Continental in griglia il prossimo anno, nessun rumors a riguardo.




Dopo la conferma del programma GTE con la squadra di Giuseppe Risi, in Ferrari Corse Clienti e Michelotto sono al lavoro anche alla versione GT3, lasciata in gestione a Scuderia Corsa. Tra versione GTE e GT3 cambia il kit, del resto sono vetture pressoche simili, come ora tra una Z4 GTE e GT3.




Aston Martin è in dubbio, molte voci dicono che il TRG-AMR potrebbe lasciare, ma il capo Kavin Buckler vorrebbe restare, in questo caso userebbe una V12 Vantage GT3.






La McLaren, nonostante vanti una presenza nel Pirelli World Challenge, non si è a conoscenza di una sua partecipazione nell'IMSA con le 650 S GT3, staremo a vedere.







Dopo il debutto quest'anno ad una gara del VLN, la nuova Mercedes AMG GT3 è pronta a prendersi gli USA, resta da capire con quale team.







La Porsche debutterà il prossimo anno con la nuova 911 GT3 R, oltre che in gare europee, anche nell'IMSA ci sarà, con i team Alex Job Racing e Black Swan, con le confermate 911 GTE in classe GTLM affidate a Porsche North America. Altre squadre in GT3 saranno pronte a vedersi affidare le GT3 R.







La Lamborghini Huracan GT3 è pronta ad affrontare un impegno semiufficiale anche nell'IMSA con diverse auto. I team a cui sarà affidata saranno quelli presenti del Lamborghini Blancpain Super Trofeo North America, oltre che ad un altro già presente nella stagione attuale.







La Nissan potrebbe esserci per qualche gara con una versione della GT3 aggiornata, con la stagione intera possibile.







Con ogni probabilità ci sarà una continuazione della Viper sotto gli ordini del team Riley, grazie al supporto finanziario di Ben Keating; la Dodge non ha intenzione di schierarsi ufficialmente.

Matteo Milani

About Matteo Milani

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.