GP SUZUKA: Il pacchetto aerodinamico della Ferrari SF15-T - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP SUZUKA: Il pacchetto aerodinamico della Ferrari SF15-T

Rispetto a quanto analizzato nella giornata di ieri non ci sono novità degne di nota sulla Ferrari SF15-T. Era facilmente prevedibile, visti anche i due GP ravvicinati (Singapore e Suzuka), che i team portassero in pista pochissimi sviluppi aerodinamici. 

Sulla Ferrari, come abbiamo già analizzato, ci sono stati dei semplici adattamenti alle caratteristiche del tracciato sul flap mobile dell'ala posteriore

foto Octane Photographic


A differenza di Mercedes, sulla Rossa, durante entrambe le sessioni non è stato utilizzato il monkey seat per andare ad incrementare il carico deportante. E' giusto sottolineare che sulla SF15-T, si sta utilizzando, rispetto alla W06, un'ala posteriore più carica e quindi molto probabilmente non vi è la necessita di utilizzare un'ulteriore appendice aerodinamica. 

Dopo gli ottimi riscontri avuti su un tracciato ad alto carico come quello di Singapore sono state confermate in toto le novità introdotte nella zona terminale del fondo in prossimità degli pneumatici posteriori (leggi qui tutti i dettagli tecnici). Non vi sono novità sostanziali nemmeno sulle prese dei freni posteriori che presentano la "classica" appendice orizzontale (freccia gialla) utile a "correggere" il flusso d'aria per essere indirizzato nella zona esterna del diffusore in modo da massimizzare il carico al retrotreno. 

foto AMuS

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.