GP SINGAPORE: RED BULL CON PACCHETTO AD ALTO CARICO - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP SINGAPORE: RED BULL CON PACCHETTO AD ALTO CARICO

Per ora, sulla Red Bull RB11, non si sono viste grosse novità sulla vettura anche se, il team di Milton Keynes, ci ha abituato ad introdurre le novità a partire dalle prove libere del venerdì. 

Rispetto a Spa e Monza, sulla Red Bull verranno nuovamente utilizzati i mozzi soffianti che hanno lo scopo di espelleredirettamente dal mozzo, l'aria calda che si genera all'interno del cerchio. Se ben tarata, tale soluzione, contribuisce a ridurre le turbolenze che si vengono a generare dal rotolamento dello pneumatico che disturbano l'efficienza aerodinamica generale della monoposto.


foto @AlbertFabrega

All'anteriore verrà utilizzata la specifica di ala che era stata introdotta inizialmente in Cina e che era stata successivamente rivista in Bahrain con l'introduzione della piccola appendice orizzontale sugli endplate. .
foto Albert Fabrega

Al posteriore ala da alto carico che presenta un profilo principale con una corda allungata, flap mobile con taglio a "V" in prossimità del dispositivo che aziona il sistema DRS. Endplate con 4 soffiature nella parte alta ed una, molto più grande di dimensioni, collocata sul bordo d'ingresso della deriva verticale.  Per incrementare il carico è stato collocato un nolder sul bordo d'uscita del flap mobile e verrà utilizzato un monkey seat a tre elementi. 

foto Albert Fabrega

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.