GP MONZA: Toro Rosso con ali ultra scariche - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP MONZA: Toro Rosso con ali ultra scariche

La Toro Rosso, come di consueto, nei ciruiti da basso carico, ha portato delle ali molto leggere per poter essere veloce sui rettifili e limitare la scarsa potenza della Power Unit Renault. 

A Monza, nei box, si sono viste due versioni di ala anteriore ma, durante le prove libere di questa mattina, entrambi i piloti hanno utilizzato quella più scarica (foto sotto - ala in basso). Come potete vedere dall'immagine sottostante è stato scelto di utilizzare l'ala con soli due flap aggiuntivi in modo da ridurre la resistenza all'avanzamento ed essere così più veloce sui rettifili.

foto Marco Privitera
Al posteriore stanno utilizzando la stessa specifica di Spa ma senza la presenza del nolder applicato sul bordo d'uscita del flap mobile. Una sola feritoia nella parte alta degli endplate, soluzione utilizzata spesso dai vari Team in circuiti da bassissimo carico come Monza e, soprattutto, superficie dell'endplate totalmente liscia, con meno frange nella parte bassa.

foto Octane Photographic


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.