GP MONZA: Ala a basso carico sulla Williams

A differenza di quello che avevamo visto a Spa, la Williams si è presentata sul circuito brianzolo con un'ala da basso carico. Come potete osservare dal confronto in basso, il profilo principale presenta un angolo di attacco meno pronunciato ed una corda ridotta. Cambiato, nella corda, anche il flap mobile che continua a presentare un  taglio a V nella zona centrale dove è collocato il sistema di azionamento dell'ala mobile (DRS) che è stato ridimensionato rispetto a quello visto a Spa.

Gli endplate sono rimasti invariati rispetto alle precedenti gare. 



Share this

Related Posts

Previous
Next Post »