GP SPA: MERCEDES con l'ala posteriore a cucchiaio

Molto interessante l'ala posteriore da medio-basso carico che Mercedes ha portato per questo appuntamento sul circuito di Spa.

Come potete osservare dall'immagine in basso il profilo principale dell'ala ha una forma a cucchiaio per concentrare il carico nella zona centrale scaricandone la zona esterna. Anche il flap mobile segue le linee del profilo principale e presenta un "taglio" a V nella zona centrale. Per quanto riguarda l'endplate, sono quattro gli slot collocati nella parte alta della deriva verticale e anche quì c'è una modifica: come potete osservare dalle fotografie in basso, a metà altezza della deriva verticale è stata inserita una soffiatura verticale che prima era posizionata molto più in basso. 

Mercedes con questa tipologia di ala ha cercato di ridurre la resistenza all'avanzamento garantendo alla W06 Hybrid il giusto carico aerodinamico per affrontare nel migliore dei modi il settore centrale del tracciato belga, che è contraddistinto da svariate curve che si percorrono a media-alta velocità. 

Foto AMuS

Da notare, per completezza, la presenza del monkey seat portato in pista per la prima volta in Ungheria ma non utilizzato poi in gara.

Foto AMuS

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »