I PENSIERI DEL GUG: cara F1, cosi non va! - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

I PENSIERI DEL GUG: cara F1, cosi non va!

GP di Silverstone. 14° Giro. I meccanici della Mercedes escono dal box e si preparano ad un pit-stop. O forse no? I meccanici rientrano poco dopo, senza aver cambiato le gomme a nessuna delle due monoposto. Ripensamento? Tutt’altro: come ammetterà anche Toto Wolff, si trattava di una finta, di una mossa studiata per ingannare le Williams ed indurre gli strateghi di Grove ad anticipare la sosta ed il cambio gomme. Questo perché le auto di Bottas e Massa hanno (o avevano?) maggior difficoltà delle Mercedes a portare le gomme nel (piccolo) range di temperatura in cui lavorano al meglio, e da questo la Mercedes avrebbe tratto vantaggio. La Williams non ha abboccato, ma ha comunque perso la gara. Ma questa è un’altra storia…


Chi ricorda i duelli Ferrari-McLaren tra il 1998 ed il 2001 ricorderà anche che ripetutamente i meccanici Ferrari hanno usato questo espediente per tentare di confondere gli avversari. Ebbene pare, stando alla FIA, che ora questa “finta” sia contro il regolamento. Richiamo ufficiale per la Mercedes. 

Che dire? Siamo alla frutta, per non dire altro. Anzi diciamolo. Siamo allo sbando, se non all'isteria. Possibile che la FIA abbia così poche problematiche di cui interessanti (data la situazione, è difficile da credere che siano così poco “impegnati”), da poter addirittura intervenire con un richiamo ufficiale per una situazione tale? La mossa Mercedes non ha leso la sicurezza dei meccanici, né tanto meno è stata antisportiva. Non ha danneggiato nessuno in nessun modo.

Mi sarebbe piaciuto parlare di quest’episodio in altro modo, parlando dell’astuzia, dell’originalità o dell’intelligenza di Mercedes per aver giocato questa carta anche in un certo qual modo “spettacolare”. Perché si è trattato anche per certi versi di spettacolo, in quanto ha anche solo per un attimo destato l’attenzione di addetti ai lavori e non. Ma si sa, lo spettacolo a questa Formula 1 non piace: al primo comportamento sui generis subito partono richiami o addirittura penalità.

Ma grazie al cielo, Gilles, almeno tu, sei appartenuto ad un’altra Formula 1…

Piergiuseppe Donadoni

About Piergiuseppe Donadoni

Subscribe to this Blog via Email :

1 commenti :

Write commenti
11 luglio 2015 15:43 delete

Non potrei essere più d'accordo... complimenti per l'articolo!

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.