TEST AUSTRIA: la Williams con una soluzione irregolare sul fondo - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

TEST AUSTRIA: la Williams con una soluzione irregolare sul fondo

Molto interessante la soluzione aerodinamica proposta dalla Williams in questa prima giornata di test. Nelle prime ore del pomeriggio sul fondo della FW37, in prossimità delle ruote posteriori, sono state collocate delle appendici aerodinamiche a due elementi. 
Queste particolari appendici aerodinamiche ricordano molto quelle che venivano utilizzare una decina di anni fa davanti agli pneumatici posteriori (vedi confronto tra FW37 e FW27).

FOTO AMus


La funzionalità di questi elementi è quella di limitare l'interazione tra il flusso inverso che viene a generarsi grazie al rotolamento degli pneumatici con quello in arrivo dalla parte anteriore della monoposto. Oltre a ciò, le due appendici aerodinamiche generano un leggero carico aerodinamico. Il particolare è stato pensato a due elementi per energizzare maggiormente il flusso poiché la zona anteriore agli pneumatici posteriori potrebbe causare forti rallentamenti del flusso. L'effetto principale di tale soluzione è quello di avere una miglior pulizia aerodinamica al retrotreno.

Una soluzione innovativa che non potrà essere utilizzata durante i fine settimana dei GP, in quanto, non conforme al regolamento tecnico 2015. Questa soluzione va a violare, molto chiaramente, i punti 3.8.3 e 3.8.4 del Regolamento Tecnico.

Tale soluzione è stata utilizzata durante i test austriaci per raccogliere alcuni dati e collaudare la vettura con un maggior carico al posteriore. Carico che dovrà essere ottenuto in futuro con soluzioni regolari e non con soluzioni non conformi alle regole. 



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.