GP AUSTRIA : RED BULL con novità all'anteriore e al posteriore - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP AUSTRIA : RED BULL con novità all'anteriore e al posteriore

Lo Red Bull con una configurazione aerodinamica differenziata tra i due piloti.  Kvyat è dotato di una nuova ala anteriore, in stile Mercedes, con upper flap a tre elementi e un nuovo deviatore di flusso collocato sul profilo principale, utile a deviare il flusso d'aria esternamente agli pneumatici anteriori. Ala anteriore classica per Ricciardo. 

 

Entrambe le vetture non presentano l'uso dei mozzi soffianti.

Nella zona dei turning vanes entrambe le vetture utilizzano la versione a tre elementi introdotta in Canada che prevede l'aggiunta di due profili orizzontali su cui è stato collocato un particolare sensore (utilizzato anche dalla Mercedes).  

Confermato il cofano motore che ha fatto il debutto in Canada. Esso come avete già avuto modo di vedere nel precedente GP presenta una forma più filante utile a migliore lo scorrimento dei flussi nella zona posteriore.
Ala posteriore nuova per entrambi i piloti.  Sono stati modificati il numero degli slot (passati da 3 a 2) collocati sulla parte alta della deriva verticale. 


Red Bull continua ad usare un'ala posteriore molto scarica per migliorare la velocità di punta visto la poca potenza della Power Unit Renault.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.