GP MONACO: Red Bull cambia la piastra di attacco della sospensione posteriore - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP MONACO: Red Bull cambia la piastra di attacco della sospensione posteriore

Sulla RedBull RB11, rispetto ai precedenti GP, come potete osservare dal confronto in basso, è stata modificata la piastra di attacco delle sospensioni posteriori al portamozzo e molto probabilmente anche l'angolo del triangolo superiore. 

Tale modifica potrebbe aiutare la RB11 ad utilizzare nel migliore dei modi i nuovi pneumatici Pirelli e far aumentare trazione e grip meccanico, due caratteristiche importantissime per essere veloci nel circuito cittadino di Montecarlo. I risultati sembrerebbe positivi viste le ottime prestazioni della RB11 nelle prime prove libere, anche se ci è stato detto da persone presenti in quel di Montecarlo che la RedBull questa mattina ha girato con poco carburante rispetto alla Mercedes, alla Ferrari e alla Williams.


Gli ingegneri di Milton Keynes hanno realizzato una soluzione molto interessante riguardo alla sospensione posteriore in quanto, possono modificare l'attacco di angolo del triangolo superiore al portamozzo a seconda delle caratteristiche del tracciato. Altri team, ad esclusione della Mercedes che ha una soluzione analoga posizionata sulla scatola del cambio, non riescono a farlo in quanto non hanno studiato in fase di progettazione della macchina tale possibilità.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.