GP MONACO: FERRARI SF15-T con ala anteriore classica - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP MONACO: FERRARI SF15-T con ala anteriore classica

Un Vettel molto veloce, addirittura più veloce delle Mercedes sta facendo sognare tutti i tifosi della Ferrari. Il pilota tedesco e il team italiano dovranno sicuramente giocarsi tutto in queste qualifiche se pensano di poter vincere nella giornata di domani sul circuito monegasco, il sesto Gran Premio della Stagione.

C'è da dire però che Mercedes ha margine, ma "San Sebastian" non sarà molto probabilmente lontano dai due piloti del team tedesco. Dovrebbe essere una 2a fila piuttosto tranquilla per il pilota tedesco, sperando magari in qualche problema nello sfruttamento delle gomme SuperSoft da parte dei due Mercedes per puntare alla 1a fila. 

Durante le prove libere di questa mattina gli ingegneri di Maranello hanno confermato il pacchetto aerodinamico provato, da entrambi i piloti, durante la prima sessione di prove libere effettuate giovedì.

OctanePhotographic

E' stata scelta all'anteriore l'ala anteriore in versione NON Evoluta (portata comunque a Monaco, ma utilizzata per pochissimi giri) che era stata, invece, utilizzata in Spagna. 

Sui cestelli dei freni è stata effettuata la scelta di utilizzare i cestelli in versione aperta per Vettel e chiusa per Kimi.

Nella parte centrale della vettura confermate tutte le novità portate in Spagna. Al posteriore ala EVO e cofano motore nuovo con una apertura leggermente più grande per sfogare nel miglior modo il calore formatosi all'interno del cofano motore. Ecco un compare tra la versione portata a Monaco e quella utilizzata in Spagna:


Ore 14, tutti incollati alla TV a pregare che Seb faccia il miracolo. 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.