GP MONACO: Ferrari con piccole novità al fondo - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP MONACO: Ferrari con piccole novità al fondo

Ferrari ha disputato le prime sessioni di libere con una piccola modifica al fondo in prossimità delle ruote posteriori. Dopo la gara di Barcellona e i test disputati sul circuito della Cataogna, gli aerodinamici di Maranello sono intervenuti aumentando la dimensioni dello scalino collocato nella parte terminale del fondo in prossimità degli pneumatici posteriori. 
foto AMuS e Sutton
Questi particolari slot hanno la funzionalità di ridurre l'effetto di alta pressione creato dagli pneumatici. Il flusso d'aria in prossimità degli pneumatici, subisce un forte rallentamento; in particolare davanti alle ruote si crea una zona di forte "ristagno" in quanto il flusso d'aria tende a fermarsi e quindi aumenta la sua pressione. Questa zona di forte aumento di pressione si ripercuote anche sulle parti della carrozzeria della vettura. Queste piccole feritoie collocate davanti alle ruote posteriori consentono di aumentare la velocità del flusso d'aria in quella particolare zona e quindi ridurre la pressione nella parte inferiore del fondo.

Questo dimostra l'attenzione ai particolari che gli ingegneri di Maranello stanno rivestendo su ogni particolare aerodinamico della vettura. 




Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

6 commenti

Write commenti
21 maggio 2015 22:20 delete

Ma sulla sospensione posteriore ??????? News ? Ne arriverà una nuova o è già arrivata ? E gli aggiornamenti al motore ?

Reply
avatar
22 maggio 2015 09:37 delete

Se guardate con attenzione vi accorgerete che stavolta la novità non c'è.. E' tutto assolutamente identico, non fatevi ingannare dalla differenza di luce e di prospettiva e soprattutto dal fondo bianco della foto di destra.
Aggiornamenti arriveranno, sicuramente.. questo però non lo è... Grazie cmq per la passione con cui seguite la F1 e per le informazioni che ci passate

Reply
avatar
22 maggio 2015 09:43 delete

SOSPENSIONE POSTERIORE potrebbe esserci in Canada ma ancora nulla è stato deciso. Per il motore dobbiamo aspettare ancora. Secondo me si vedrà in Austria o Silverstone

Reply
avatar
22 maggio 2015 09:44 delete

Ho avuto anch'io la tua stessa impressione ma vedendo le foto con attenzione mi sembrava che qualcosa fosse stato cambiato ma, essendo cosa di poco conto, potrei anche spagliare. La luce a volte ti frega.

Reply
avatar
22 maggio 2015 09:47 delete

Cristiano tu hai un occhio fenomenale, seguo da un pezzo e con molto piacere le tue review tecniche. Potrei prendere la cantonata pure io è, sia chiaro, però penso che modificare così poco il fondo per Monaco dove è molto più importante trovare grip meccanico che limare 2 centesimi d'aerodinamica, sarebbe poco utile. Grazie ancora, cmq, per l'ottimo lavoro che svolgi per noi appassionati

Reply
avatar
23 maggio 2015 10:31 delete

Grazie mille per la conferma e la gentilezza. Ho allora un'altra domanda ma allora perché in un team di 200 persone per 5 anni non hanno mai risolto questo problema che sembra sia una cosa così fondamentale su tutti i circuiti ! Voglio dire è veramente così difficile fare una sospensione posteriore ? E poi non era Allison il mago che alla Lotus aveva applicato la soluzione della sospensione rotativa che riduceva ingombri ed era molto morbida e garantiva una buona trazione. Altra domanda la sospensione rientra sotto quale reparto ? Telaio ?

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.