GP Cina Prove Libere : Hamilton Detta il passo - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP Cina Prove Libere : Hamilton Detta il passo


Nelle Prime Libere del GP di Cina Lewis Hamilton sbaraglia la concorrenza e inaugura il weekend in Cina con il miglior tempo di 1:39.033.
A mezzo secondo dal campione del mondo in carica, il compagno di box Nico Rosberg, che ha preceduto le due Ferrari di Vettel Raikkonen. La Sauber di Nasr completa la top five davanti alle due Red Bull di Ricciardo Kvyat, seguite dalla Toro Rosso di Sainz, e dalle due Williams di Bottas Massa a chiudere la top ten.
Mattinata tranquilla, con i team impegnati a provare diversi aggiornamenti, e una pista ancora tutta da 

gommare, dove i piloti sono protagonisti di diversi lunghi e testacoda.
Nelle FP2 si sono delineati maggiormente i valori in campo, con Hamilton che ha di nuovo chiuso davanti a tutti, con il tempo di 1.37.219 davanti a Raikkonen di 4 decimi (1.37.662). Terzo un sorprendente Ricciardo staccato però di oltre un secondo, davanti a Vettel e Rosberg entrambi abbastanza conservativi nelle FP2. 
Kvyat conferma una buona Red Bull con il sesto posto, staccato di quasi mezzo secondo dal compagno di squadra, ma davanti alla Williams di Bottas che ha chiuso ad un secondo e 6 da Hamilton. Nasr ottavo, davanti a Grosjean e un ottimo Jenson Button, quindi una McLaren che per la prima volta in 3 gare si affaccia con insistenza nella Top 10. 

FP2 che come al solito è stato banco di prova per i Team per quanto riguarda il passo gara. Su questo "campo" la Ferrari si è confermata in gran forma, con un Raikkonen in palla che ha mostrato un passo gara notevole con gomme medie, con tempi che spaziano dall'1.42.8 agli un 43 alti fatti segnare negli ultimi giri dello stint. Con gomma analoga Nico Rosberg non è stato competitivo come il Ferrarista, facendo segnare come miglior giro un 1.43.1 per poi alzare i tempi dopo pochi giri e ritrovarsi sul 43.7/43.8 per tutta la durata dello stint. Il tedesco ha indossato la gomma soft negli ultimi 10 minuti della sessione migliorando notevolmente e ovviamente direi, i suoi tempi. 
Hamilton ha iniziato il suo stint con gomma soft, segnando tempi sul 42 alto per poi alzare i suoi rilievi cronometrici di oltre un secondo dopo 6-7 giri. Vettel anche sul passo gara è sembrato meno in forma di Raikkonen, e con gomma soft verso la fine della sessione ha fatto segnare diversi giri sul 42 alto, facendo notare come la Ferrari abbia meno flessione sulla prestazione rispetto alla Mercedes; come successo in Malesia. Ottimo passo gara di Ricciardo con gomme soft, con tempi simili a quelli di Hamilton, però viste le prime due gare della stagione, c'è il sospetto che la Red Bull abbia usato meno carburante della concorrenza. 
Appuntamento a domani per Prove Libere 3 e Qualifiche! 

Gianmarco Fiduci

About Gianmarco Fiduci

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
10 aprile 2015 09:56 delete

Possibile che kimi riesca a fare una sosta sola? 31 giri su gomma dura e l' ultimo giro col tempo di 1:43 alto... o forse rispetto a due stint su gomma dura e uno stint su gomma morbida come fece lewis l' anno scorso la ferrari riesce a fare due stint su gomma morbida?
Sentire il vostro parere tecnico sarebbe interessante grazie :)

Reply
avatar
10 aprile 2015 09:57 delete Questo commento è stato eliminato dall'autore.
avatar
10 aprile 2015 10:26 delete

Vorrei chiedere alla redazione se la Mercedes nei suoi stint ha avuto problemi di graining, e eventualmente sapere se anche la Ferrari ne ha avuti.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.