GP CINA: Perché la Mercedes chiude DRS manualmente? - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP CINA: Perché la Mercedes chiude DRS manualmente?

Durante le prove libere di venerdì mattina abbiamo assistito ad un incidente della Williams FW37 di Felipe Massa che, al termine del lungo rettilineo, in fase di staccata ha perso il controllo della propria vettura andando a sbattere danneggiando l'unico esemplare di nuova ala anteriore che il team di Grove aveva portato in questo fine settimana. L'incidente è stato dovuto ad una mancanza di carico deportante dell'ala posteriore in frenata dovuto alla chiusura del sistema DRS. 


Come vi abbiamo mostrato dall'analisi al CFD del sistema Drag Reduction System, quando il flap mobile si richiude, l'ala necessità di deltat per riportare la deportanza a livelli normali come potete osservare dal grafico in basso. 

La movimentazione del profili avviene in 0.1 secondi sia in chiusura sia in apertura; la simulazione è stata fatta secondo questo schema: si è mantenuto il profilo chiuso per 0.1 secondi, poi da t=0.1s a t=0.2s si è aperto il profilo, e poi da t=0.2s a t=0.3s si è mantenuto il profilo aperto, per poi richiuderlo da t=0.3s a t=0.4s e dopo il t=0.4s si è mantenuto il profilo chiuso fino alla fine della simulazione avvenuta al tempo t=0.5s. Nel grafico in basso, si deve escludere il tempo tra 0 e 0.05, in quanto la simulazione necessita sempre di un primo periodo di stabilizzazione, successivamente al tempo t=0.05 si vede che il carico risulta praticamente costante.


Per i motivi sopra enunciati, alcuni piloti, come Hamilton e Rosberg, già dalla passata stagione, vanno a chiudere il DRS prima del punto limite, stabilito dai commissari e disegnato sul tracciato con una linea bianca.  
Questo viene fatto in modo tale da avere, prima della frenata, già la massima downforce al posteriore ed evitare in questo modo i problemi che sono accaduti a Massa nella giornata di ieri. 

Come potete osservare dalla sequenza in basso, Hamilton, durante il giro che gli è valso la pole, porta il dito sinistro sul pulsante giallo, collocato nella parte alta del volante, che aziona la chiusura manuale del flap mobile, ben prima del cartello dei 200 m.

Prima dei 150 m, il flap mobile è già chiuso, come potete osservare dall'immagine in basso. Si vede la luce spenta nelle immagini FOM. 



Poco prima dei 100 m, Lewis Hamilton inizia a frenare per affrontare nel migliore dei modi la staccata garantendosi, con la chiusura anticipata del flap mobile, il giusto carico deportante al retrotreno. 













Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.