GP Cina: Ferrari SF15-T senza nessuna novità di rilievo - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP Cina: Ferrari SF15-T senza nessuna novità di rilievo

Come avevamo accennato alla vigilia di questo fine settimana cinese sulla SF15-T non saranno presenti "grossi" sviluppi aerodinamici. 

Dalle prime foto non si notano variazione sull'ala posteriore che è rimasta quella utilizzata a Melbourne e a Sepang. Come potete osservare dalle immagini in basso le derive verticali presentano una curvatura nella parte alta. Oltre a ciò, per ridurre ulteriormente i vortici di estremità è presente sull'endplate, è presente una soffiatura al di sotto del profilo principale.



Nella foto in basso è possibile osservare il nuovo sistema di regolazione dell'altezza che la Ferrari ha adottato sulla SF15-T. Basta rimuovere un'apposita cover in carbonio che va a ricoprire questo interessante sistema di regolazione per poter regolare velocemente l'altezza da terra dell'avantreno della vettura.


Dalle immagini apparse nella giornata di ieri sul Web si è potuto vedere molto bene l'intercooler utilizzato dalla Ferrari sulla propria Power Unit. Come avevamo raccontato pochi giorni fa (leggi post) lo scambiatore è di tipo aria-acqua ed è collocato all'interno della "V"formata dalle due bancate dell'unità endotermica. 
Rispetto a quello utilizzato nella scorsa stagione è stato compattato per una miglior collocazione all'interno del motore. 


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.