GP BAHRAIN: poche le novità su Williams, Lotus, Sauber,Force India e Toro Rosso - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP BAHRAIN: poche le novità su Williams, Lotus, Sauber,Force India e Toro Rosso

Visto le poche novità in pista facciamo una veloce preview tecnica anche per i team che non sono stati analizzati nei post precedenti.

WILLIAMS

Per ora la FW37 alle verifiche tecniche si è presentata con la carrozzeria posteriore nella versione aperta e con l'ala anteriore "classica". Vediamo se domani gireranno con la versione rotta da Massa durante le prove libere del GP della Cina.

foto AMuS
foto AMuS

SAUBER

Portate le due versioni di ala anteriore che si erano viste anche in Cina. Durante le qualifiche e la gara, la nuova versione, era stata utilizzata soltanto da Nasr. 

Ecco le principali differenze tra queste due specifiche di ala: 
  • upper flap cambiati nella forma e nelle dimensioni; 
  • deviatore di flusso collocato sul profilo principale, ancorato tramite un flap neutro agli upper flap, per deviare il flusso d'aria verso l'esterno degli pneumatici anteriori.; 
  • cambiata ed allungata la soffiatura sul profilo principale; 
  • cambiati sia nella forma che nelle dimensioni i flap aggiuntivi.

Oltre alle modifiche visibili nella zona anteriore, l'ala è stata modificata anche nella zona degli endplate. La pinna, collocata proprio sulla deriva verticale è stata accorciata e presenta una forma utile a deviare il flusso d'aria verso l'alto al disopra degli pneumatici anteriori. Nella parte terminale degli endplate è stata rimossa la soffiatura verticale ed è stato creato un piccolo passaggio d'aria dalla zona dei flap supplementari verso l'esterno dell'ala (stile Mercedes).


Interessante il lavoro fatto anche sulle prese d'aria dei freni anteriori che in questa gara sono state cambiate per permettere un miglior raffreddamento del sistema frenante. 
foto @AlbertFabrega

LOTUS


Durante le qualifiche verranno nuovamente testate le novità (nuova versione di ala anteriore abbinata al nuovo sostegno) che erano state introdotte durante il GP di Cina che nessuno dei due piloti aveva utilizzato per le qualifiche e la gara.
Come potete osservare dal confronto in basso è stata cambiata la forma, nella parte terminale, del terzo e quarto flap aggiuntivo. Nella precedente versione presentavano una forma squadrata mentre ora sono molto affusolati nella parte terminale. Modifica finalizzata all'aumento del carico deportante all'avantreno in quanto la superficie sulle ali che va a generare carico è stata aumentata.


Nel dettaglio la presa che porta aria al compressore del motore Mercedes.


TORO ROSSO

Anche a Faenza hanno adattato, per questo fine settimana, la propria vettura alle caratteristiche del tracciato. Per migliorare l'estrazione d'aria, nella parte posteriore, sono stati ampiamente ingranditi gli sfoghi laterali per consentire una miglior evacuazione di calore. Tale soluzione è analoga a quella che era stata utilizzata in Malesia. 


FORCE INDIA

Power Unit Mercedes montata sulla Force India. Anche loro come Williams e Lotus utilizzano un intercooler aria-aria montato sulla fiancata destra della vettura. Lo slot collocato sulla presa d'aria del motore è diviso in due: porta aria al compressore e va a raffreddare il radiatore del cambio montato nella parte posteriore sopra il terminale di scarico. 
FOTO Omnicorse

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.