GP Melbourne : Hamilton vince in scioltezza, Vettel terzo all'esordio in rosso - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP Melbourne : Hamilton vince in scioltezza, Vettel terzo all'esordio in rosso


Il primo GP dell'anno viene vinto da Lewis Hamilton che conquista la sua 34° vittoria in carriera davanti a Nico Rosberg e al neo Ferrarista Sebastian Vettel.
Una gara molto bella quella che ha aperto il mondiale 2015, dominata dalla prima all'ultima curva dal Campione del Mondo in carica Lewis Hamilton. Una dimostrazione di forza da parte dell'inglese che ha gestito la gara con calma, lasciando avvicinare Rosberg (anche a causa del fuel saving) per poi riallontanarlo nei giri successivi. L'inglese è stato anche capace di ottenere il giro veloce in 1.30.9 negli ultimi giri di gara.
Rosberg un po' "anonimo", costretto a rincorrere tutta la gara e mai impensierito dai piloti che lo seguivano, sicuramente non si è divertito a correr da solo.
Terza posizione per il 4 Volte Campione del Mondo Sebastian Vettel; la Ferrari inizia alla grande questa stagione, confermandosi la seconda forza del mondiale. Una macchina che si è dimostrata veloce e gentile sulle gomme, come dimostrano i giri veloci personali dei due piloti entrambi con gomme abbastanza usate.
Rimane l'amaro in bocca per il ritiro di Raikkonen, che a causa della gomma posteriore sinistra avvitata male ha dovuto dare forfait all'inizio del suo ultimo stint. Bellissima gara comunque per il Finlandese che dopo una bella partenza (nei primi metri) si è trovato sull'extra turn in uscita dalla curva 1 perdendo così posizioni. Raikkonen con la rimonta e il passo gara notevole, ha dimostrato di esserci e sicuramente in Malesia tenterà di rifarsi. 


Solida gara per Massa 4° (a lungo in terza posizione prima di essere scavalcato da Vettel) e grandissimo esordio di Felipe Nasr che ha chiuso 5° davanti a Ricciardo, che con questa Red Bull, non può fare molto.
Settima posizione per Hulkenberg che raccoglie il possibile con una Force India non competitiva, davanti ad Ericsson, Sainz Jr., danneggiato da un pit stop da oltre 40 secondi e Perez ultimo a punti.
Ultima posizione per Jenson Button 11°, con una McLaren disastrosa che si è presa due giri dalla Mercedes. Gara da dimenticare per le Lotus, entrambe fuori al primo giro e per Kvyat che a causa di un problema al cambio non ha nemmeno concluso il suo out lap per schierarsi sulla griglia di partenza. Stessa sorte per Magnussen, che però forse non è così dispiaciuto di non aver corso quest'oggi. Assente Bottas per problemi alla schiena.

Gianmarco Fiduci

About Gianmarco Fiduci

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
15 marzo 2015 13:37 delete

La pubblicità su questo portale sta diventando insostenibile. I video a riproduzione automatica sono molesti, impediscono di tenere F1AT precaricato nel browser e diminuiscono addirittura l'autonomia dei dispositivi portatili essendo questi video gestiti da un player pesantemente inefficiente.
Spero che si torni a dei livelli di pubblicità sostenibili e meno invasivi.

Reply
avatar
15 marzo 2015 16:49 delete

ciao puoi utilizare adblock per eliminare le publi

Reply
avatar
15 marzo 2015 18:02 delete

Non vorrei ricorrere ad AdBlock dato che è giusto che un pò di pubblicità ci sia, altrimenti molti siti web non potrebbero andare avanti. Vorrei solo che la pubblicità non fosse così invadente con video che si mettono in play automaticamente...

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.