Presentata solo la livrea e (forse) il muso della Force India VJM08 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Presentata solo la livrea e (forse) il muso della Force India VJM08

E' stata presentata in Messico la nuova Force India, o almeno un ibrido della macchina che competerà l'anno prossimo. Infatti la vettura presentata ha l'ala posteriore in configurazione 2013 comprensiva di vietato beam wing. 
Riguardo il resto della monoposto, partendo dall'anteriore si può notare la maggiore novità della VJM08 rispetto alla sua progenitrice, il muso: rispetta le nuove regole FIA che impongono una sezione di 20.000 mmq misurata 150 mm dietro 'estremità del muso. Il muso, nella sua estremità (850 mm dal FWCL), come imposto dal regolamento tecnico 2015,  deve avere una sezione di 9000 mmq e la punta non deve essere più larga di 140 mm.
Proprio per le motivazioni elencate in alto,  i nasi con la protuberanza, seppur meno accentuata, si vedranno anche in questa stagione su alcune vetture.
La Force India  ha optato per una versione più lunga  del muso rispetto ad esempio alla Williams FW37 la cui protuberanza ricorda quasi più, nel concetto, un bulbo Red Bull unito al muso Mercedes corto dell'anno passato.

A prima impressione, appare che si riesca a garantire una minore portata d'aria sotto alla scocca rispetto alla Williams, anche se un muso di questo genere può creare un po' di deportanza in più all'anteriore.
Salendo, il telaio è molto simile a quello della passata stagione: stesse dimensioni delle pance laterali, a dispetto delle voci per cui la PU Mercedes 2015 necessiti di maggior raffreddamento (almeno per ora; sono state smentite le voci per cui Mercedes e clienti avessero intenzione di montare la PU 2014 fino in Spagna), stessa forma dell'airscope e presa d'aria aggiuntiva dietro, cofano motore leggermente più rastremato, schemi sospensivi analoghi, sebbene dall'unica e insufficiente prospettiva appare che gli attacchi dei triangoli superiori al mozzo siano coperti, stessi deviatori di flusso sopra le fiancate, stesse prese freni anteriori. L'ala anteriore appare diversa invece nei due profili supplementari a quello principale, la forma dei quali ricorda un po'quella della Ferrari F138, anche se probabilmente non è definitiva data la natura ibrida dell'aerodinamica di questa Force India




Ai test di Barcellona sono previste diverse novità infatti: ala anteriore, fiancate riviste, turning vanes e deviatori di flusso davanti agli pneumatici. Per ora non ha impressionato per le scelte aerodinamiche, sicuramente avrà ancora un grande forza nel motore Mercedes, sul quale la scuderia indiana punterà molto anche nel 2015.
@Alfodifi97

















Alfonso Di Filippo

About Alfonso Di Filippo

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.