Ferrari SF15-T con gli slot a "L" sul fondo - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Ferrari SF15-T con gli slot a "L" sul fondo

Slot con taglio ad "L" sul fondo Ferrari
In prossimità delle ruote posteriori, sul fondo, la Ferrari, diretta dal neo direttore tecnico James Allison, ha realizzato uno slot a "L" seguendo la linea dettata, nella scorsa stagione da Mercedes, Red Bull, McLaren e perfino Sauber.


In questi ultimi anni, gli aerodinamici di tutte le scuderie di Formula 1, hanno collocato sulle proprie vetture dei piccoli slot, di forma e dimensione diversa, davanti agli pneumatici posteriori per limitare il fenomeno che gli inglesi descrivono come "Tyre-squirt" (turbolenze che crea il pneumatico con la sua rotazione). 


Questo particolare slot ha la funzionalità di ridurre l'effetto di alta pressione creato dagli pneumatici. Il Flusso d'aria, in prossimità degli pneumatici, subisce un forte rallentamento; in particolare davanti alle ruote si crea una zona di forte "ristagno" in quanto il flusso d'aria tende a fermarsi e quindi aumenta la sua pressione. Questa zona di forte aumento di pressione si ripercuote anche sulle parti della carrozzeria della vettura.

Lo slot ad "L" collocato davanti alle ruote posteriori consente di aumentare la velocità del flusso d'aria in quella particolare zona e quindi ridurre la pressione nella parte inferiore del fondo.


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

7 commenti

Write commenti
30 gennaio 2015 20:31 delete

Ho visto un vidio in cui si notano intagli orizzontali nella parte bassa delle paratie laterali dell'ala posteriore che l'anno scorso non c'erano.

Reply
avatar
30 gennaio 2015 20:35 delete Questo commento è stato eliminato dall'autore.
avatar
30 gennaio 2015 20:48 delete

http://imageshack.com/a/img673/5392/7dBO4s.png
http://imageshack.com/a/img661/1314/HIkm7G.png

Reply
avatar
30 gennaio 2015 21:41 delete

Beh, se hai visto un "vidio" allora siamo tutti più tranquilli...

Reply
avatar
31 gennaio 2015 01:28 delete

Ho visto anche io quel video e mi sono fatto la stessa domanda DI Giovanni Bellino, qualcuno sa dare una maggiore motivazione di tale scelta aerodinamica fino ad adesso, forse, mai vista

Reply
avatar
31 gennaio 2015 09:06 delete

Noi abbiamo cercato di dare una risposta nel post in cui abbiamo analizzato la vettura

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.