F1 RACING mostra in esclusiva la Williams FW37 2015 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

F1 RACING mostra in esclusiva la Williams FW37 2015

Questa sera, non con grande sorpresa, è apparsa su Twitter la copertina del prossimo numero della rivista inglese dedicata al mondo della Formula 1, F1 RACING. Coloro che già nel 2014 ci avevano mostrato per primi la Williams FW36 del 2014, usciranno giovedì con una nuova "esclusiva mondiale" mostrando le prime foto della nuova vettura del Team di Grove, denominata semplicemente FW37.

Questa la copertina del prossimo numero, confrontata con la copertina del numero di Febbraio 2014 dove era stata mostrata la FW36:


Partendo dalla zona anteriore, ed analizzando attentamente la vettura, si può notare innanzitutto un naso non bellissimo esteticamente ma che si avvicina molto alla versione che noi di F1ANALISITECNICA pensavamo (e pensiamo tuttora) venisse utilizzata da molti Team in questo nuovo Campionato di Formula 1. Un naso corto, studiato appositamente per alimentare nel modo migliore il fondo vettura grazie ad una maggior quantità di aria prelevata. E se lo guardate attentamente, questo è un naso molto simile a quello presente lo scorso anno sulla Mercedes W05, con un prolungamento per rispettare il regolamento tecnico 2015. Dando uno sguardo approfondito con un software apposito direi che si potrebbe ulteriormente accorciare la protuberanza che deve garantire, per regolamento, una sezione di 9000 mm2.


Passando all'ala anteriore non si notano grosse differenze rispetto all'ala utilizzata e "poco" sviluppata sulla FW36. Da notare il nuovo sponsor Rexona, che appare sia sull'ala anteriore che sulla sospensione anteriore. Parlando di quest'ultima, viene confermato lo scherma sospensivo push-rod all'anteriore. Secondo noi, guardando attentamente il render di F1 RACING, la Williams non utilizzerà, almeno inizialmente (sempre se il render mostra per bene l'auto in tutti i suoi particolari) la sospensione "wishbone" in stile Mercedes. Quella che si vede sembra una sospensione anteriore "tradizionale". Da notare anche la grande presa d'aria appena dietro la testa del pilota, di forma diversa ma probabilmente con la stessa funzione della feritoia che vedremo anche sulla Ferrari F2015 (mostrata QUI ieri).

Passando alla zona centrale della vettura, sia le bocche di raffreddamento dei radiatori che le fiancate stesse sembrano più contenute rispetto a quanto visto nella scorsa stagione a dimostrazione del grande lavoro fatto in fabbrica per migliorare i flussi interni e garantire il necessario raffreddamento della Power Unit e dei suoi componenti principali.

Al posteriore sembra essere stata confermata una soluzione utilizzata sulla FW36 (e similmente sulla Toro Rosso STR9) per tutta la stagione scorsa. Gli ingegneri di Grove, guidati dal D.T Pat Symonds, non hanno utilizzato il pilone centrale per sostenere l'ala posteriore scegliendo una soluzione molto più particolare in cui vengono sfruttate le paratie verticali dell'ala posteriore come sostegno (e che forse potremo vedere su altre vetture in questo 2015). Nella nostra precedente analisi di qualche giorno fa, pensavamo che questa soluzione, seppur più efficiente, potesse essere abbandonata per quella a monopilone per lasciare più spazi di manovra agli aerodinamici nella modifica del diffusore e delle derive verticali dell'ala posteriore.


Da notare infine che sembra ci sia stato un abbassamento del telaio nella zona di attacco della sospensione anteriore, più precisamente nella zona di attacco dell'elemento del triangolo superiore al telaio. Da notare poi anche la posizione delle telecamere che in questo 2015 saranno su tutte le vetture in posizioni molto simili poiché normate per bene dal regolamento tecnico 2015 e quindi con ben poche possibilità di manovra da parte degli ingegneri.

Cristiano Sponton - Piergiuseppe Donadoni





Piergiuseppe Donadoni

About Piergiuseppe Donadoni

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
21 gennaio 2015 12:43 delete

sotto all' AIRBOX ,s i nota una presa dinamica nettamente piu' ampia rispetto allo scorso anno

Reply
avatar
21 gennaio 2015 16:54 delete

L'ala anteriore sembra molto simile (se non identica) a quella della FW36... è possibile che ci saranno cambiamenti durante i test a Jerez e Barcellona?

Reply
avatar
21 gennaio 2015 22:59 delete

Le ali, sia anteriore che posteriore, hanno buone probabilità che durante i 12 giorni di test vengano cambiate/aggiornate/sostituite.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.